E’ Ludovico Abbaticchio il nuovo Garante per i minori

1

E’ Ludovico Abbaticchio il nuovo Garante regionale dei diritti del minore. E’ stato eletto dal Consiglio regionale con 35 voti. Riconfermato, invece, il Garante regionale uscente delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale Pietro Rossi, che ha registrato 38 voti.

Gli altri componenti delle terne di candidati da cui si è attinto hanno registrato la seguente votazione: per il Garante dei minori Fulvia D’Elia 6 e Rosi Paparella 1 e una scheda bianca; per quello dei detenuti Alessandro Pascazio 3, Massimo Brandimarte 1 e 4 schede bianche.

“Porgiamo gli auguri di buon lavoro ai neo garanti per i minori e per i detenuti. Per Abbaticchio si tratta di una nuova esperienza, per Rossi il proseguo di un impegno che si rinnova ed auspichiamo che sia altrettanto proficuo e costruttivo come in passato. Un ringraziamento, infine, va a Paparella per gli sforzi profusi fino ad oggi nell’esercizio di un compito delicato e di grande rilevanza sociale”. Lo dichiarano i consiglieri regionali del Gruppo di Forza Italia.

Congratulazioni ed auguri per l’incarico arrivano anche dai “Una scelta che ci convince perché riguarda due personalità molto preparate su temi importantissimi per la Puglia: la tutela dei minori e dei detenuti. Ai nuovi garanti regionali il nostro augurio di buon lavoro”.
Lo dichiarano i consiglieri regionali de La Puglia con Emiliano, Paolo Pellegrino e Giuseppe Turco.

“Due figure – ha detto Alfonso Pisicchio de La Puglia con Emiliano – altamente qualificate e che sapranno interpretare al meglio le esigenze e le necessità dei soggetti più deboli. A Ludovico Abbaticchio e Piero Rossi il mio più sincero augurio di buon lavoro”.

“Siamo consci del fatto che – ha sottolineato il presidente del gruppo Pd Michele Mazzarano –  i garanti, da soli, non possono risolvere i molteplici problemi che riguardano l’infanzia, e naturalmente, le persone private della loro libertà, che hanno ugualmente diritto al rispetto della loro dignità. I garanti hanno il compito arduo di far luce sulle criticità. A noi rappresentanti delle istituzioni spetta individuare soluzioni e strade nuove. Auguriamo a tutti – conclude – buon lavoro”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

1 commento

Commenta l'articolo