Il Gibò premiato a Montecarlo come migliore discoteca d’Italia

0

Divertimento, classe, innovazione e tanta musica di prima qualità fanno del Gibò una delle più rinomate e ricercate discoteche dell’intero Salento. Un punto di passaggio inevitabile per chi, giovane e meno giovane, ha voglia di passare una nottata di musica e divertimento durante le proprie vacanze in Puglia.

Il Gibò, storica e prestigiosa discoteca di Gagliano del Capo, lungo il litorale verso Capo Santa Maria di Leuca, è stato premiato insieme all’Old Fashion di Milano e all’Anema e Core di Napoli dal Silb (sindacato italiano locali da ballo) come migliore Discoteca d’Italia al MICS Montecarlo International Clubbing Show, importantissimo evento internazionale svoltosi ieri a Montecarlo.

Alla tre giorni di Montecarlo ospite di eccezione Giuliana Perrotta, prefetto di Lecce, che parlando di turismo, divertimento e sicurezza ha speso parole di grande importante per la Provincia di Lecce.  “Sono tanti gli interessi confliggenti – sottoliena Perrotta – la gestione del flusso turistico del popolo della notte è diventato un problema di ordine pubblico. Bisogna, innanzitutto, tutelare i giovani, e affrontare contestualmente tutte le problematiche più spinose. Per fare questo occorre creare una camera di compensazione in cui convogliare le istanze di tutti gli attori e delle istituzioni, per trovare man mano le risposte alle esigenze di ognuno”.

E ci sono realtà da anni impegnate proprio in questo compenetrarsi di interessi. L’impegno, il lavoro e la costanza premiano chi da sempre ci ha messo tanta tanta passione e amore per lo sviluppo musicale, turistico ed enogastronomico della nostra Puglia, come Gigi Costa, patron del Gibò che ieri a Montecarlo ha ritirato il prestigioso premio internazionale.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo