Giorno della Memoria: domani le massime autorità militari e civili in Consiglio regionale

0

Domani, venerdì 27 gennaio, “Giorno della Memoria” 2017, alle 10, convegno sulla Shoah il Consiglio regionale, con le massime Autorità militari e civili e gli studenti (Aula consiliare di via Capruzzi, a Bari).

I lavori saranno introdotti dal presidente dell’Assemblea Mario Loizzo. Interverranno il prefetto di Bari Carmela Pagano e il questore Carmine Esposito, alti ufficiali delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato, rappresentanti dell’Anpi, delle Istituzioni e degli enti locali. Tra il pubblico, con un ruolo attivo per le domande e le considerazioni che potranno sviluppare, rappresentanze scolastiche del Liceo classico “Orazio Flacco” di Bari, degli IISS “Panetti Pitagora” di Bari, “Giulio Cesare” di Bari, “Moro” di Maglie e delle medie “Musti Miccoli” di Barletta e “Alighieri Tanzi” di Mola di Bari.

Interverrà il console di Israele, Luigi De Santis.

L’iniziativa è rivolta alle giovani generazioni. Gli studenti sono già i protagonisti dei workshop in corso in otto comuni pugliesi, dal 21 al 31 gennaio, nel corso dei quali viene proiettato il documentario “Rinascere in Puglia”, del regista israeliano Yael Katzir e i ragazzi hanno l’opportunità di intervenire sui temi della Shoah e in particolare sull’accoglienza in Puglia di ex deportati e di famiglie ebree europee, tra il 1944 e il 1947, prima del loro trasferimento in Palestina.

Il ciclo di manifestazioni è organizzato dal Servizio Biblioteca e comunicazione istituzionale del Consiglio regionale della Puglia, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico regionale della Puglia, l’IPSAIC, FARM Comunicazione e le otto Amministrazioni comunali.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo