Gluten Friendly, nasce a Foggia uno spin-off universitario

0
ricerca universitaria

Dalla sinergia di una ricercatrice, del dipartimento di Scienze agrarie dell’Università di Foggia, Carmela Lamacchia e la Regione Puglia attraverso l’Arti, che contribuisce a ottenere il brevetto nazionale e internazionale e la successiva sperimentazione industriale con il gruppo pugliese Casillo, finalmente nasce uno spin-off universitario, New gluten world, finanziato con 800mila euro dalla Casillo.

Prodotto di questi studi è il metodo “Gluten friendly”, un procedimento che trasforma il normale frumento in un alimento assimilabile dai celiaci, simbolo della “quadrupla elica” teorizzata dall’Unione europea e applicata dalla Regione Puglia per spingere l’acceleratore sull’innovazione del territorio che dal 2007 al 2013 ha portato a investire tre miliardi in programmi d’innovazione, di cui uno proveniente interamente da finanziamenti regionali.

La nascita di uno spin off universitario è il frutto della volontà da parte delle imprese di ribaltare il concetto della produzione alternativa, spesso sottovalutata dagli imprenditori del luogo, come racconta Sara Invitto, ricercatrice dell’Università del Salento: «La ricerca in Puglia è ai massimi livelli in Europa, ma la classe imprenditoriale non ci fa da contraltare. Anzi. I nostri prodotti rimangono spesso nella fase di prototipizzazione». Anche in Salento, infatti, i ricercatori puntano sugli spin-off: con applicazioni, nanotecnologia e studi farmacologici, i ricercatori hanno vinto diversi premi prestigiosi, come Start Cup Puglia e Mob App Award dello Smau. Anche i “cervelli” baresi sono protagonisti della rivoluzione scientifica in ambito biotecnologico e medico, affinché, finalmente, queste grandi conquiste nel campo della salute dell’uomo e dell’ambiente, con la manifattura sostenibile e le comunità digitali, creative ed inclusive, diventino i tre assi d’intervento su cui punta la “SmartPuglia 2020”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo