Il Governo sospende il pagamento dei tributi nel Gargano

0
Il litorale di Peschici dopo l'alluvione. Foto tratta da festambientesud.it

Pubblicato il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan con cui i Comuni della provincia di Foggia colpiti dal maltempo tra il 1° settembre e il 6 settembre 2014 beneficeranno della sospensione dei versamenti e adempimenti tributari scadenti nel periodo compreso tra il 1° settembre e il 20 dicembre 2014. La sospensioni interessa tutti i contribuenti, persone fisiche e non. Non si darà luogo al rimborso di quanto già versato. La sospensione non si applica alle ritenute, che devono continuare ad essere operate e versate.  In particolare la scadenza del 16 dicembre è quella che riguarda Imu, Tasi e Tari. I comuni del Gargano, colpiti dall’alluvione lo scorso mese di settembre, avevano chiesto con forza il provvedimento e lo stesso Matteo Renzi ebbe modo di constatare la drammatica situazione.
Con un altro decreto del ministro Padoan è stato  disposta la sospensione dei versamenti e degli adempimenti tributari anche per i Comuni della Toscana interessati dall’alluvione del 19 e 20 settembre scorso.

Elenco dei Comuni della Provincia di Foggia

  1. APRICENA;
  2. CAGNANO VARANO;
  3. CARPINO;
  4. LESINA;
  5. ISCHITELLA;
  6. PESCHICI;
  7. RODI GARGANICO;
  8. SAN GIOVANNI ROTONDO;
  9. SAN MARCO IN LAMIS;
  10. SAN SEVERO;
  11. RIGNANO GARGANICO;
  12. VICO DEL GARGANO;
  13. VIESTE.

 

Condividi
Fabio Paparella
Giornalista publicista dal 2008. Ha scritto per Cuore Impavido (periodico universitario), Puglia d'oggi e Puglia in che dirige dal 2009. Appassionato di Puglia e innamorato di Bari, dove vive e lavora come funzionario Anci Puglia. Fondatore dell'associazione Scritture digitali. Cerca qualcuno disposto a cambiare insieme lo stato delle cose...

Nessun commento

Commenta l'articolo