Il Natale di Adelfia. Oltre la tradizione popolare

0

GINGBEL – U Natel adelfies” è il cartellone delle manifestazioni natalizie proposto dal Comune di Adelfia in collaborazione con le associazioni del territorio.Un cartellone ricco di eventi che è partito il 1 dicembre 2017 e si concluderà ‪il 6 gennaio 2018‬.

Un’iniziativa nata dalla volontà di alcuni rappresentati dell’attuale amministrazione di rendere protagoniste le associazioni e creare nuove opportunità per far vivere a cittadini e turisti il territorio a 360°.

Numerosi gli appuntamenti, pubblicati sul sito e sulla pagina Facebook istituzionale del Comune di Adelfia, di cui sono protagonisti scuole, parrocchie e associazioni locali, tutti coinvolti nella realizzazione di spettacoli, presepi e agri-presepe, concerti di Natale, mostre d’arte, dibatti culturali e villaggio di Babbo Natale.

Il consigliere Ciardi, presidente della Commissione Patrimonio storico, artistico e archeologico afferma: “Nei weekend 9/10 – 16/17 dicembre i due rioni Canneto e Montrone saranno da richiamo per i cittadini e turisti grazie a una serie di attività come il villaggio di Babbo Natale, stand gastronomici di artigianato, giochi, spettacoli di strada, presepi, agripresepe, mercatini di manifatture artigianali e tanto altro”.

“Gingbel – u’Natel Adelfies”, secondo l’assessore Maria Cesaria Giordano, “è un nome abbastanza curioso che si è pensato di dare alla manifestazione per ricordare il modo in cui le nostre nonne canticchiano la canzone dal titolo originale Jingle Bells. Un ritorno continuo alle origini accompagnato dalla frase dialettale.”

Il Sindaco, Giuseppe Cosola ha inoltre evidenziato la voglia della Amministrazione di dimostrare come la cultura popolare possa restituire al paese di Adelfia la sua unicità e caparbietà a volersi distinguere dai paesi limitrofi

‪Il 10 dicembre 2017 Adelfia sarà presente nel progetto‬ ‪”99 Borghi”, iniziativa promossa da Confcommercio Puglia in collaborazione con Confguide Puglia e Pugliapromozione, offrendo ai turisti la visita guidata gratuita nei due rioni a partire dalle 16:00 di pomeriggio previa prenotazione al link .

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.