Ilva, Forza Italia: “ennesima commedia, Emiliano vuole imporre il voto al Consiglio”

0

Polemiche per il rinvio ed accuse da Forza Italia a Michele Emiliano sulla questione Ilva.

“Oggi abbiamo assistito in aula consiliare ad un’ennesima commedia: la commedia di una maggioranza che non c’è più e di un presidente che, per paura dell’esito, ha impedito ai consiglieri di esprimere un voto libero e democratico sugli ordini del giorno per il ritiro del ricorso al Tar per l’Ilva di Taranto”.

Lo dichiarano i consiglieri regionali di Forza Italia Nino Marmo, Giandiego Gatta, Domenico Damascelli e Francesca Franzoso.

“Abbiamo espresso – aggiungono – un voto convintamente contrario alla proposta del presidente Emiliano sul rinvio del voto perché abbiamo presentato un ordine del giorno che non lascia spazio alle interpretazioni: abbiamo chiesto il ritiro del ricorso. Lo abbiamo fatto perché pensavamo, sbagliando, di avere un interlocutore vero nel presidente Emiliano, che però ha temuto la votazione ben sapendo che tanti consiglieri anche della sua maggioranza la pensano esattamente come noi. La Regione Puglia ha avuto la possibilità di partecipare ed interloquire con il governo nazionale e, infatti, ha trasmesso a Roma le sue osservazioni. Emiliano, però, confonde la partecipazione con l’imposizione delle proprie scelte. Il risultato – concludono i consiglieri di Fi – è una commedia patetica, dall’inizio alla fine, oltre che pericolosa per il futuro di Taranto”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo