Immigrati, domani a Taranto sbarcano in 1722

0

Mare nostrum o mare lorum? Mentre l’Europa, almeno a parole, si è fatta carico dell’accoglienza dei profughi che cercano con ogni mezzo, in maniera illecita, di attraversare il Mediterraneo alla ricerca di un futuro in Europa, prosegue l’attività della Marina Militare, ancora impegnata in questi giorni con operazioni di salvataggio e scorta di immigrati.

Domani è previsto un nuovo sbarco massiccio a Taranto, con 1722 sbarchi previsti con la nave San Giusto e dovrebbero attraccare per le 8 al molo San Cataldo del porto mercantile. Si tratta di profughi salvati nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum. Sono in tutto 1722, di cui 1192 uomini, 274 donne e 256 minori soli e accompagnati. Il capoluogo jonico nei giorni scorsi ha già predisposto un piano tecnico per l’accoglienza e lo smistamento degli immigrati nei centri di prima accoglienza.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo