Inchioda alla vista dell’Autovelox, strage sfiorata a Sammichele di Bari

0

Poteva succedere il peggio ma, grazie a un pizzico di fortuna, nessuno si è fatto male. Questa mattina sulla statale 100, in direzione nord, all’altezza di Sammichele di Bari, un uomo che andava ben al di sopra del limite di velocità consentito su quella strada ha sbandato con la propria auto su una pattuglia della Polizia Locale, lì posizionata poiché stava effettuando i rilevamenti di routine con l’autovelox. Qualche ferita per il conducente e una poliziotta che ha avuto la prontezza di saltare il guardrail ed evitare l’impatto con l’auto.

La causa dell’incidente sembrerebbe essere dovuta proprio all’alta velocità e alla presenza dell’autovelox. L’uomo accortosi della Polizia Locale ha probabilmente pensato di poter eludere il controllo della Polizia semplicemente rallentando. Non avrebbe però calcolato bene la frenata e la macchina avrebbe sbandato andando a sbattere prima sulla pattuglia della Polizia Locale, poi sull’autovelox, distruggendolo e, infine, terminando la sua corsa sul guardrail. 

E’ ormai noto che tanti automobilisti sulla statale 100, come su altre strade extraurbane, non rispettino mai il limite di velocità. “Stiamo effettuando i controlli con l’autovelox perché quel tratto risulta molto pericoloso. – ha detto il Comandante della Polizia Locale di Sammichele Domenico D’Arcangelo – Dai rilevamenti risultano circa 50 metri di frenata, vuol dire che l’auto procedeva a una velocità sostenuta”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo