Incidente ferroviario, Caroppo: naturale che possa accadere su un rete degna dell’800

0

“Al di là delle eventuali responsabilità che sono in corso di accertamento e rispetto alle quali non si vuole in alcun modo interferire, non si può tacere che l’odierno incidente ferroviario sulla linea Lecce-Zollino denota la assoluta inadeguatezza della rete di trasporto pubblico locale salentina e dei conseguenti sistemi di sicurezza: questioni che, al di là dei proclami, la politica regionale deve assolutamente rimettere al centro della sua agenda”, è quanto dichiara in una nota il capogruppo di FI in Consiglio Regionale, Andrea Caroppo.

“Solo la circostanza che i convogli si siano scontrati sul binario unico in un tratto in cui si viaggia a bassissima velocità ha evitato che l’incidente si trasformasse in una catastrofe. Non è possibile assistere a episodi degni di cronache ottocentesche più che del 2017 in una Puglia che vuole essere a vocazione turistica: è indispensabile mettere al vertice dell’agenda politica regionale la realizzazione e l’ammodernamento di una rete degna di questo nome che colleghi direttamente tra loro porti, aeroporti, capoluoghi di provincia e, poi, principali mete turistiche, accantonando una mentalità ed atteggiamenti che fanno fuggire gli investimenti.
Un anno fa Renzi disse “mai più” – conclude Caroppo – purtroppo invece ci risiamo”.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.