Inizia con la Coppa Italia la nuova avventura della Pink Bari

0

Dopo un’entusiasmante cavalcata che nella stagione 2013/14 è valsa la promozione nella massima serie calcistica femminile, riparte dal Comunale di Trani l’avventura delle ragazze della Pink Sport Time Bari, con il primo turno eliminatorio per accedere alle fasi finali della Coppa Italia nazionale, domenica 7 settembre alle ore 15.30. Avversarie del primo incontro, le ragazze dell’Apulia Trani.

Molte le novità per l’undici allenato da Isabella Cardone. Da questa stagione, la Pink abbandonerà la consueta casacca rosa e blu, sostituita dalla stessa maglia utilizzata dal Bari maschile allenato da Denis Mangia. Inoltre, la rosa è stata impreziosita dai neo-acquisti Kaja Jerina, attaccante mancina della nazionale slovena classe 1992, Saida Akherraze, difensore proveniente dal Paris Saint Germain, la campana Giulia Olivieri, attaccante 27enne del Real Marsico che nelle ultime tre stagioni ha segnato 52 reti in 61 partite, e l’ultima arrivata, la 25enne slovena Ines Spelic, centrale difensivo sloveno.

“La Coppa Italia è sicuramente uno degli appuntamenti più importanti della nuova stagione calcistica – commenta mister Cardone alla vigilia del match – Sin dalla prima partita dobbiamo scendere in campo agguerrite, pronte ad affrontare al meglio il torneo. La promozione in Serie A di maggio scorso ci ha dato lo spirito giusto e le ragazze hanno tutta la voglia di fare bene anche quest’anno. I nuovi acquisti, inoltre, offrono la carica necessaria per dare un nuovo impulso alla rosa affinché si confermi sempre più nel panorama nazionale del calcio femminile”.

La nuova stagione 2014/2015 prenderà il via sabato 4 ottobre. La Pink dovrà affrontare subito la trasferta capitolina contro la Res Roma. Il primo impegno casalingo, invece, sul terreno del Comunale di Bitetto, l’11 ottobre contro il Firenze.

Condividi
Laureato in Scienze della comunicazione, vive una condizione mentale-lavorativa a suo dire schizofrenica: cerca con insistenza di unire in un’unica professionalità il suo amore per il web e la scrittura. Ama la Puglia e per questo, nonostante le difficoltà ha deciso di restare qui.

Nessun commento

Commenta l'articolo