L’Associazione Molfettesi nel Mondo chiama a raccolta i suoi figli

0

Adunata generale per tutti i molfettesi che hanno vissuto all’estero, per motivi di lavoro, o sono nati all’estero, perchè figli di emigranti, e ora sono tornati a Molfetta. L’obiettivo è rinsaldare i rapporti per camminare insieme.

L’idea è dell’Associazione “Molfettesi nel Mondo” che, in occasione del suo 35esimo anno di attività (che come ogni anno sarà festeggiato a settembre), martedì 10 maggio, presso la Sala Conferenze della Parrocchia “San Pio X” in Viale Gramsci, a Molfetta, alle ore 19:30, si prepara ad incontrare i figli di Molfetta che per anni hanno dovuto vivere lontani dalla propria città di origine.

A fare gli onori di casa ci saranno il Presidente, il Direttivo, e monsignor Giuseppe de Candia, padre spirituale dell’associazione.

L’Associazione “Molfettesi nel Mondo” nacque da un’idea del suo fondatore, Rodolfo Caputi che, dopo aver incontrato in forma privata i molfettesi residenti in Argentina, disse ai suoi compagni di viaggio “non possiamo perdere altro tempo, dobbiamo assolutamente creare un movimento per avere un contatto umano con tutti i Molfettesi nel Mondo”. Vuole trasmettere alle nuove generazioni i valori della Patria, dell’amata Città natia, cioè Molfetta, che sono valori fondanti l’identità sociale di ciascuno di noi. Identità ed appartenenza alle tradizioni culturali della nostra Città che viene iscritta nel DNA di ogni molfettese indipendentemente dal posto geografico nel quale si trova a vivere.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.