Lecce, a fuoco l’auto del padre del vicesindaco Delli Noci

0

Un atto intimidatorio ha visto preso di mira il vicesindaco di Lecce Alessandro Delli Noci. Un misterioso incendio ha, infatti, distrutto l’Audi A3 del padre mentre si trovava parcheggiata di fronte allo studio del professionista, noto medico legale cittadino.

Le indagini per chiarire sono affidate agli uomini della Questura di Lecce, che stanno setacciando le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

“Ci auguriamo – commenta Salvatore Ruggeri, segretario amministrativo nazionale dell’Udc, insieme ai rappresentanti di partito al Comune di Lecce – che le autorità competenti risalgano quanto prima agli autori di questo gesto vile e deplorevole e che la famiglia di Alessandro possa ritrovare la serenità perduta in questi giorni, consapevoli come siamo che, ormai troppo spesso, i rappresentanti politici e i familiari diventano bersaglio di un malcontento sociale sempre crescente”.

Solidarietà è arrivata dal consigliere comunale Gaetano Messuti: “All’amico esprimo tutta la mia vicinanza perché vicende come quelle che hanno coinvolto la sua famiglia turbano. Al politico dico di andare avanti senza timore su quello che ritiene il percorso giusto, non sono questi i segni che devono scalfire il suo operato”.

Vicinanza a Delli Noci anche dal consigliere di Direzione Italia Andrea Guido: “Voglio esprimere tutta la mia vicinanza per quanto accaduto. E voglio sperare con tutto il cuore che si sia trattato di un banale cortocircuito”. L’associazione MoviMenti esprime solidarietà al vicesindaco Alessandro Delli Noci e a tutta la sua famiglia per il vile gesto subito. Nei giorni scorsi Mauro Giliberti aveva personalmente manifestato al vice sindaco la sua vicinanza umana.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.