Lecce, le Giornate del Lavoro Cgil, il programma di sabato 16 settembre

0

Inaugurate ufficialmente al Teatro Apollo di Lecce nel pomeriggio di ieri Le Giornate del Lavoro con la presenza della segretaria generale della Cgil Susanna Camusso, della segretaria generale della Cgil Lecce Valentina Fragassi, del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, del presidente della Provincia, Antonio Gabellone; del sindaco della città Carlo Salvemini. Ha moderato il dibattito il giornalista Altero Frigerio.

La manifestazione è giunta alla quarta edizione, un’occasione per discutere di lavoro e diritti con politici, intellettuali, artisti, cittadini.

Tre giorni, dal 15 al 17 settembre, 11 le location e 40 gli eventi in programma: 11 dibattiti, 2 lectio magistralis, 3 inaugurazioni di mostre (“Bruno Trentin 10 anni dopo”, “1977 – 2007 la Terra come patrimonio comune”, e “Donne e Lavoro”); 12 proiezioni per la rassegna “Cinema e  Lavoro”; 2 spettacoli teatrali (“È tutto loro quello che luccica” e “Dita di Dama”); 2 presentazioni di libri (“Meccanoscritto” e “Un giornale del popolo al servizio del popolo”); 3 concerti (Bandabardò, Vecchioni e Ritmo Binario con Alla Bua).

Prevista la partecipazione di 45 relatori, tra cui 2 ministri, Orlando e Poletti; 4 presidenti di Commissione parlamentare, Boccia, Bindi, Epifani e Damiano; 1 presidente di Regione, Emiliano; 2 sindaci di grandi città come Roma e Bari, Raggi e Decaro. E ancora il Presidente di Confindustria Boccia, docenti universitari, sindacalisti e lavoratori. Dodici i giornalisti che modereranno i confronti.

L’intero evento sarà raccontato in tempo reale attraverso il lavoro dei fotografi, sui social (twitter, facebook, instagram, flickr) e grazie ai resoconti e agli approfondimenti dei tre media partner, RadioArticolo1, Rassegna Sindacale e Fanpage. Saranno inoltre 12 le dirette audio video che garantiranno la copertura dei principali dibattiti.

Prima dell’inaugurazione il Teatro Apollo è stato anche luogo di discussione e proposta sul Mezzogiorno, con lo svolgimento dell’Assemblea Generale della Cgil nazionale (in allegato il comunicato nazionale sui contenuti).

Ecco il programma di oggi

Dibattiti nel centro storico

ore 11.00 – Officine Cantelmo

Lectio magistralis

L’IMPATTO BIOLOGICO DELLE DISEGUAGLIANZE

A cura del prof. Paolo Vinesipresidente di Epidemiologia Ambientale – Imperial College London

ore 12.00 – Officine Cantelmo

a cura di Paolo Borrometti, giornalista

FINE LAVORO MAI

Marco Leonardi, Consigliere economico Palazzo Chigi

Angelo Pandolfodocente di Diritto del Lavoro Università di Roma “La Sapienza”

Roberto Ghiselli, segretario confederale Cgil

modera: Carmen Santoro, giornalista

ore 17.30 – Castello Carlo V – Sala Maria D’Enghien

a cura di Paolo Borrometti, giornalista

OLTRE IL DIALOGO L’ACCORDO

Antonio De Carosindaco di Bari

Virginia Raggisindaco di Roma

Vincenzo Collasegretario confederale Cgil

modera: Paolo Baroni, giornalista

ore 18.30 – Chiostro ex Convento dei Teatini

a cura di Paolo Borrometti, giornalista

LEGALITÀ E PARTECIPAZIONE

Rosy Bindi, presidente della Commissione parlamentare Antimafia

Andrea Orlandoministro della Giustizia

Giuseppe Massafrasegretario confederale Cgil

modera: Paolo Borrometti, giornalista

ore 21.30 – Chiostro ex Convento dei Teatini

a cura di Paolo Borrometti, giornalista

SCOOP! LAVORO IN PRIMA PAGINA

Gad Lerner, giornalista

Mario Rodriguezdocente di Comunicazione politica

Nino Baseottosegretario confederale Cgil

modera: Carlo Riva, giornalista

Eventi culturali

ore 18.30 – Officine Cantelmo

Presentazione libro

MECCANOSCRITTO

Ivan Brentari, scrittore

Collettivo MetalMente

Deblora Migliucci, Archivio del Lavoro Cgil Milano

Claudia Sunna, docente Università del Salento

Wu Ming 2, scrittore

Modera: Roberta Lisi, giornalista

ore 19.00 – Caffè Cittadino, via Rubichi

AperiLlibro

UN GIORNALE DEL POPOLO AL SERVIZIO DEL POPOLO

Scritti di Giuseppe Di vittorio

a cura della Fondazione Di Vittorio

Carlo Ghezzi, Fondazione Di Vittorio

prof. Adolfo Pepe, Università di Teramo

Modera: Roberta Lisi, giornalista

ore 22.00 – Piazza Sant’Oronzo

Concerto

ROBERTO VECCHIONI

ore 16.30 – Chiostro ex Convento dei Teatini

Cinema&Lavoro

Proiezione del film

IN BICI SENZA SELLA

con Alessandro Giuggioli, attore

ore 21.00 – Teatro Romano

presentazione cortometraggio

LA GIORNATA di Pippo Mezzapesa

con Antonella Gaetasceneggiatrice

Giuliano Foschinisceneggiatore

ed i familiari di Paola Clemente

ore 22.00 – Teatro Romano

proiezione dei film

TIR, di Alberto Fasulo

LA LEGGE DEL MERCATO di Stéphane Brizé

Dibattiti alle “Porte di Lecce”

ore 19.30 – Porta San Biagio

SVILUPPO, LAVORO, AMBIENTE: LE POLITICHE DI COESIONE EUROPEE,  PER LA CRESCITA DEL SUD E DEL PAESE

a cura di Cgil Puglia

Loredana Caponeassessore all’Industria turistica e culturale Regione Puglia

Andrea Del Monaco, esperto di Fondi Europei

Domenico Favuzzipresidente di Confindustria Puglia

Giuseppe Gesmundosegretario generale Cgil Puglia

modera: Attilio Romita, giornalista

ore 20.00 – Porta Napoli

DIRITTI IN GIOCO

a cura di Nidil e Slc Cgil

Angelo Giliberto, presidente Coni Puglia

Loredana Caponeassessore all’Industria turistica e culturale Regione Puglia

Marco Calogiurivice presidente nazionale Csi

Silvia Simoncinisegretaria nazionale Nidil Cgil

Renato Socciresponsabile progetto “Facciamoci squadra” Slc Cgil

modera: Stefano Lopetrone, giornalista

Testimonial: Giuseppe Dossena, campione del mondo con la nazionale del 1982.

ore 20.00 – Porta Rudiae

POVERI SALARI TRA DISUGUAGLIANZE, CRISI BANCARIE E CONTRATTI

a cura di Fisac Cgil

Paola Boccardo, segretaria generale Fisac Cgil Lecce

Mimmo Carrieridocente Università La Sapienza

Nicola Cicala, Isref Lab

Cesare Damianopresidente Commissione Lavoro Camera dei Deputati

Salvatore Piconesesindaco di Uggiano La Chiesa

Agostino Megalesegretario generale Fisac Cgil

modera: Lia Lopez, segretaria generale Fisac Cgil Puglia

 

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo