Fc Bari, Ligi: “Con Mangia non siamo riusciti a fare ciò che ci chiedeva”

0

Gli avvicendamenti in panchina, si sa, sono sempre una svolta in una squadra. E il passaggio di testimone tra Devis Mangia e Davide Nicola, in casa Bari, non fa eccezione. La squadra sembra essersi ritrovata, soprattutto sul piano mentale. Ne è convinto Alessandro Ligi: “Mangia è un tecnico molto preparato, ma purtroppo non sempre le cose vanno per il verso giusto. Non siamo mai riusciti a fare quello che realmente ci chiedeva. Nicola ci ha dato una scossa dal punto di vista mentale”.

“Mi ha fatto una buonissima impressione. – continua Ligi, parlando di Nicola – Quello che ci chiede lo stiamo imparando giorno dopo giorno. Il mister sta lavorando principalmente dal punto di vista mentale e tatticamente ci chiede di stare più coperti e di accorciare subito con difensori e centrocampisti. A parte moduli e tatticismi, in pochi giorni è riuscito ad inculcarci la giusta determinazione. Ha lavorato sulle nostre insicurezze. Con lui abbiamo cambiato atteggiamento”.

Partito quasi sempre titolare Ligi sente di aver dato ancora poco al Bari: “In questi primi mesi le cose non sono andate bene. Devo migliorare e acquisire più di sicurezza. A livello personale non sono soddisfatto. La classifica dice che nessuno può esserlo. Per fortuna il campionato è lunghissimo e c’è ancora tempo per recuperare . Quello che abbiamo fatto in campo non è stato soddisfacente ma accettiamo le critiche con serenità”.

Sabato il Bari sarà in trasferta a Bologna: “Una squadra dalle grandi qualità. Bisognerà prestare attenzione a noi stessi più che al Bologna. Se entriamo in campo con la mentalità giusta possiamo fare un ottima partita. Noi pian piano stiamo acquisendo sicurezza e abbiamo i giocatori per ribattere gli avvrpersari in ogni punto”.

Nessun commento

Commenta l'articolo