Living History- a Palo del Colle l’animazione come strumento didattico

0

Si è svolta negli scorsi giorni la prima rappresentazione storico-culturale, dell’Associazione Historia Apulia sulla storia del meridione dal medioevo all’unità d’Italia a Palo del Colle.

Un approfondimento inedito didattico che ha coinvolto ragazzi di seconda e terza media della scuola Mastromatteo di Palo, ospitati nell’edificio della scuola elemantare Forges Davanzati.

“Adesso sì che possiamo essere interrogati dalla professoressa di storia!” – Christian 12 anni a conclusione della rappresentazione esordisce tra i  compagni di classe.

Un viaggio indietro nel tempo, partendo dall’epoca romana, a quella dei templari, e delle crociate, all’arrivo dei Garibaldini ed infine all’unificazione d’Italia. Costumi d’epoca con personaggi oranti proprio lingue d’un tempo. Partecipazione attiva degli alunni che annuendo ad ogni epoca si lasciano trasportare nel tempo con musiche molto caratteristiche.

“E’ questo l’obiettivo che vogliamo diffondere alle nuove generazioni: la trasmissione della storia rendendola affascinante e poetica! I ragazzi hanno bisogno di sapere, conoscere e toccare con mano il loro passato per poter costruire un futuro solido.” – ci confessa il presidente dell’Associazione mentre sorride fiero e orgoglioso dell’esito della rappresentazione e saluta i professori delle classi.

Presenti circa 300 alunni, divisi in due rappresentazioni la prima alle ore 9 e l’altra alle ore 11 con i relativi insegnanti che soddisfatti riportano i ragazzi nella propria scuola continuando a parlare di storia e di cultura.

 

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo