M5S: ad Adelfia nessun apparentamento per il ballottaggio

0

1616 voti a favore di nessuno. È Odisseo il favorito del Movimento 5 Stelle che ad Adelfia, prossima al ballottaggio annuncia il totale disinteresse all’apparentamento con entrambi i contendenti.

I protagonisti del ballottaggio del prossimo 19 giugno sono Franco Ferrante per la coalizione di sinistra e Giuseppe Cosola in qualità di candidato di destra.

I giochi sono tutti in tavola. Il 27% di Ferrante contro il 44% di Cosola e l’eutanasia dei pentastellati.

“Noi non facciamo apparentamenti – chiarisce Francesca De Palma, Portavoce M5S al Comune di Adelfia e candidato sindaco – non diamo indicazioni di voto per il ballottaggio. I voti degli elettori non sono di nostra proprietà. Però chiediamo che i cittadini adelfiesi vengano messi nelle condizioni di scegliere con consapevolezza il candidato Sindaco da votare il 19 giugno”.

Ma non finisce qui, calca la mano insistendo sulla trasparenza delle intenzioni dei candidati: “Suggerisco di attivare una procedura pubblica per la scelta degli assessori, attraverso un bando al quale i cittadini possano rispondere inviando i curricola, come stanno facendo molti candidati Sindaci del M5S e come avremmo fatto noi se fossimo arrivati al ballottaggio. Ma se così non fosse chiediamo di comunicare il prima possibile i nomi degli assessori e le loro deleghe. Adelfia ha bisogno di rinnovamento e di una squadra di persone che abbiano tutto l’interesse a lavorare duramente per il paese, per cui ci auguriamo che la scelta non sia determinata dalle solite logiche di spartizione di poltrone che hanno condannato questo paese al degrado”.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.