Magdi Allam presenta a Bari il suo libro su Maometto e il suo Allah

0

La Fondazione Tatarella riparte con una nuova rassegna letteraria al fine di promuovere, congiuntamente, la lettura e il territorio.

I cicli di “Libri in Bellezza – incontri d’Autore Itineranti”, sarà inaugurata da Magdi Cristiano Allam il 30 ottobre, alle ore 17.30, presso l’Aula Magna Cossu Palazzo Ateneo.

Il giornalista e scrittore, introdotto da Annalisa Tatarella e dal Senatore della Lega Raffaele Volpi, presenterà il suo ultimo libro, “Maometto e il suo Allah”, edito da MCA Comunicazione, con cui svela il lato meno raccontato della vita del Profeta.

Nelle sue pagine, alcuni fatti realmente accaduti si sovrappongono alla visione di una realtà inverosimile, talvolta sognata e inventata.

Questo incontro, che anticipa quelli con Francesco Giorgino, Marcello Veneziani e tanti altri prestigiosi autori del panorama nazionale, si inserisce in una nuova e più ampia cornice che mira a raggiungere i luoghi più suggestivi e di maggiore interesse culturale della città di Bari.

“Libri in bellezza”- Incontri d’Autore Itineranti”, infatti, si caratterizza per un duplice obbiettivo: fare della bellezza del territorio una approfondita conoscenza, e della lettura un’ abitudine sociale.

Una serie di appuntamenti, liberi e gratuiti, delineeranno, dunque, un percorso con il pubblico, guidato da incontri su temi di politica, attualità, storia e luoghi di valore artistico – architettonico, come chiese, palazzi d’epoca, musei, biblioteche.

Una sfida, infine, per scoraggiare gli ultimi e poco confortanti dati ISTAT, che denunciano “una crescente disaffezione per la lettura nel nostro Paese e che segnalano un’ allarmante crescita dell’analfabetismo funzionale nella popolazione adulta”.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.