Maltempo: danni e disagi in Puglia, traghetti fermi a Bari, chiuso il cimitero a Bitonto

0

E’ soprattutto il vento forte a caratterizzare il tempo in vaste aree della Puglia. Condizioni avverse anche per le precipitazioni ed il mare in burrasca. Per tutta la notte, e la situazione non cambierà verosimilmente nella giornata di oggi, traghetti e navi da crociare sono rimaste ferme nel Porto di Bari.

Lo stop alla navigazione si è reso necessario a partire dalle 20 di ieri sera e proseguirà sino a che le condizioni del mare non permetteranno adeguate condizioni di sicurezza per la navigazione in Adriatico dove, in queste ore, è in atto una burrasca forza nove.

Intanto si contano i danni provocati dal vento forte e dalle mareggiate, mentre non cessa l’allerta arancione diramato dalla Protezione Civile.

I DANNI E I DISAGI

A Bari alcuni muretti del lungomare sono crollati, in alcuni punti invadendo anche la carreggiata del lungomare di Bari, provocando una interruzione della circolazione dei veicoli in zona Cus. Vigili del Fuoco e mezzi dell’Amiu sono accorsi sul posto per provvedere alla rimozione dei detriti, provocando forti rallentamenti in tutta la zona. Problemi anche nel cantiere del waterfront a San Girolamo (nella foto), dove l’acqua del mare ha ricoperto gran parte della zona nonostante le opere di protezione messe in atto.

Traffico vietato anche nel tratto di lungomare tra San Giorgio e Torre a Mare.

A Bitonto il sindaco ha disposto la chiusura del cimitero e della villa comunale per il rischio di caduta rami, mentre il mercato settimanale è stato posticipato a domenica prossima a causa della difficoltà dei venditori perfino a montare le bancarelle.

I cancelli della villa e del cimitero resteranno chiusi anche domani. In queste ore Michele Abbaticchio ha firmato la relativa ordinanza.

La chiusura al pubblico anche nella giornata di domani, quando è prevista un’attenuazione della velocità del vento, si spiega con i notevoli danni (caduta di alberi e grossi rami si registrano sia al cimitero che alla Villa) causati dalle forti raffiche che stanno imperversando ininterrottamente sul territorio comunale, rendendo necessario l’intervento dei tecnici comunali e delle ditte incaricate della manutenzione del verde pubblico per una puntuale valutazione della situazione e la conseguente rimozione dei materiali.

Problemi anche a Palese, dove alcuni voli sono stati dirottati e forti ritardi sono previsti per tutta la giornata di oggi.

A Bisceglie forti raffiche di vento hanno parzialmente scoperchiato il tetto dell’Istituto Scolastico Dell’Olio, con la conseguente sospensione delle lezioni.

A Foggia e in provincia sono segnalati numerosi interventi dei vigili del fuoco soprattutto nella zona garganica (San Marco in Lamis, Manfredonia e San Severo soprattutto). Interrotti i collegamenti con le Isole Tremiti.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.