Maltempo: Gonzalo resta in Puglia

0

Un brusco calo delle temperature è ciò che ha accompagnato l’arrivo di Gonzalo, il nuovo temutissimo uragano che nei giorni scorsi ha colpito gran pare dell’Europa del nord.

Con punte massime di 15 gradi, rispetto ai 25 dello scorso weekend, questo tempo davvero autunnale è accompagnato anche da piogge e forti raffiche di vento di tramontana, che toccheranno anche i 40 km/h sulla costa.

Nella giornata di venerdì sulla costa adriatica saranno presenti ancora qualche rovescio o temporale, specialmente nel Gargano, mentre nel pomeriggio, il maltempo si sposta nel centronord della Puglia, con piogge anche intense.

Continuano le avvertenze della Protezione Civile, che nella nota diramata dal centro di coordinamento regionale  spiega: “La fase di maltempo  sarà caratterizzata da precipitazioni temporalesche localmente di forte intensità. Dalla mattinata di mercoledì 22 ottobre 2014 e per le successive 24-36 ore si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni daranno luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di venti”.

Ma non preoccupatevi, le temperature torneranno timidamente a salire nei prossimi giorni cosicché non potremmo più sciorinare la solita frase fatta “Non esistono più le mezze stagioni”!

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo