Marijuana in mare, recupero della Guardia Costiera di Taranto

0

Oltre cento chili di foglie di Marijuana essiccata è stata rinvenuta in mare dalla Guardia Costiera. Alcuni strani involucri di plastica galleggiavano nel tratto di mare a cavallo tra Ginosa e Metaponto. Dopo una segnalazione pervenuta alla sala operativa della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Taranto, veniva subito disposto l’invio in zona di una motovedetta per pattugliare le coste tra la Puglia e la Basilicata, luogo della segnalazione.

Favoriti dalle buone condizioni meteo, rapidamente i militari riuscivano a recuperare i pacchi, che poi sono risultati pieni di marijuana in foglie essiccate.

Dopo le operazioni di recupero, ed aver perlustrato l’intera zona di mare interessata, sono stati rinvenuti colli per un peso complessivo di circa 100 chilogrammi.

La droga è stata immediatamente posta sotto sequestro ed è stata informata l’autorità giudiziaria per le disposizioni del caso.Inoltre alcuni campioni sono stati inviati al laboratorio di analisi sostanze stupefacendo del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Taranto per gli accertamenti di rito.

Attualmente sono al vaglio tutte le possibili ipotesi relative al ritrovamento dell’ingente quantità di droga nelle acque del Golfo di Taranto.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo