Massafra, ai domiciliari uno scippatore di 22 anni

0

I Carabinieri della Stazione di Massafra (Ta) hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Taranto, un 22enne, incensurato, del posto, ritenuto colpevole dei reati di furto continuato e indebito utilizzo di carta di credito.

Le indagini venivano avviate dai Carabinieri, lo scorso mese di giugno, a seguito di due distinte denunce presentate dalle vittime presso la locale Stazione; entrambe le persone che hanno sporto denuncia hanno raccontato, distintanente, che, durante il proprio soggiorno estivo a Chiatona sono stati deburati del borsello con dentro denaro, documenti ed alcune carte di credito.

Le vittime riferivano inoltre che l’ignoto ladro, subito dopo le azioni delittuose, utilizzando fraudolentemente le carte magnetiche, prelevava, da sportelli automatici di due distinti istituti di credito di Massafra e Palagiano, denaro contante per un importo complessivo di 750,00 euro.

I Carabinieri, dopo aver acquisito e visionato le immagini del sistema di videosorveglianza degli istituti bancari dove erano stati effettuati i prelievi fraudolenti, riuscivano ad identificare compiutamente il 22enne, acquisendo, successivamente, ulteriori elementi di responsabilità a suo carico per entrambi gli episodi.

L’arrestato, all’esito delle formalità di rito, veniva accompagnato presso la propria abitazione per essere sottoposto agli arresti domiciliari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.