Medimex, un successo di pubblico per la quarta edizione

0

Le cifre parlano chiaro: +25% rispetto allo scorso anno ed oltre 16mila presenze registrate nella tre giorni di workshop, presentazioni, dibattiti e soprattutto concerti che hanno riempito la quarta edizione di Medimex.

Dopo 120 appuntamenti e 18 ore di musica live in 3 giorni si conclude con la cerimonia di consegna dei Medimex Academy Awards la quarta edizione del Medimex, salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds, che si è tenuta a Bari nello scorso fine settimana.

Oltre 16mila presenze, con un incremento del 25% rispetto alla precedente edizione, hanno partecipato agli “stati generali” della musica all’interno del nuovo padiglione della Fiera del Levante che si è trasformato in una cittadella della musica di 8000mq con 4 palchi per la musica dal vivo, 6 sale per incontri, panel, presentazioni, un grande spazio espositivo tematico con 86 espositori italiani ed internazionali, 106 stand complessivioltre 50 innovatori coinvolti nelMedimex Music Up, primo evento italiano dedicato alle startup e ai makers che operano in ambito musicale, sale dedicate al networking e alle attività professionali, ben 800 operatori presenti (20% provenienti dal resto del mondo), 3200 ragazzi e ragazze delle scuole medie e superiori di Bari, grazie al progetto Medimex Kids, e oltre 250 testate accreditate che hanno raccontato la lunga tre giorni di parole e musica che ha coinvolto artisti e relatori pugliesi, italiani e internazionali provenienti da 25 Paesi.

Il lungo programma di incontri, workshop, panel di discussione, face to face(s), concerti, si è concluso con la premiazione della seconda edizione degli Academy Medimex Awards assegnati quest’anno a Cesare Cremonini (miglior album con “Logico”), Rocco Hunt (artista rivelazione dell’anno), Levante (Miglior opera prima – ritirato da Pietro Camonchia), Caparezza (Miglior videoclip con “Non me lo posso permettere” – ritirato da Alessandro Massara). Vasco Rossi ha ritirato il Premio per il miglior spettacolo dal vivo (Live Kom 014) durante l’affollatissimo incontro con la stampa durante il quale ha presentato in anteprima al Medimex il nuovo lavoro discografico “Sono innocente”.

Numerosi gli Incontri d’Autore, nei quali gli artisti hanno incontrano il pubblico, con Malika AyanePaolo FresuGiorgia,Brunori SasEnticsIvano FossatiJ-AxManuel AgnelliRenzo RubinoPierpaolo Capovilla, il trio Fabi, Gazzè, SilvestriVioletta Michele Bravi. Ampio spazio alla musica dal vivo con le esibizioni (giovedì 30 ottobre e venerdì 31 ottobre) di numerosi artisti italiani – MannarinoAlien ArmyBrunori SasDiodatoCristina DonàDado Magnetico,MammoothNidi d’AracOrchestra di Piazza Vittorio e Ginevra Di MarcoSinner – e internazionali – gli ucrainiDakhaBrakha, gli spagnoli Lenacay, i belgi My Little Cheap Dictaphone, i francesi Plaza Francia, il britannico Jack Savoretti e i turchi The Ringo Jets. Nel pomeriggio appuntamento con gli artisti pugliesi Admir ShkurtajPasquale Delle FoglieRadicantoFabrykaRedi Hasa & Maria MazzottaIl BricCamillorèNon GiovanniBari Jungle BrothersFrancesco Palazzo e Tiziana PortogheseGhetto Eden, FonokitMolla e Una che si sono esibiti sullo Stage 4 che ha ospitato, nella giornata finale, anche la presentazione di Artusi Remix nuovo progetto di DonPasta.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo