Melendugno, ultimati i travasi degli ulivi eradicati

0

Dopo il blitz delle forze dell’ordine di questa notte, si sono concluse senza ulteriori incidenti le operazioni di travaso degli 11 ulivi eradicati dai lotti 2 e 3 e riposti in grandi vasi nel lotto 4 del cantiere del gasdotto Tap a San Foca di Melendugno.

Le operazioni di eradicazione hanno preso il via alle 3 di notte quando circa un centinaio di agenti della polizia hanno garantito ai tecnici del Consorzio Tap di ultimare le attività previste e mettere in sicurezza gli ulivi per un travato temporaneo che permette agli alberi di non subire danneggiamenti dall’eradicazione, prima della rimessa in terra una volta conclusi i lavori.

I manifestanti sono rimasti ‘confinati’ a ridosso del loro presidio manifestando con slogan e cori la loro contrarietà al progetto della multinazionale svizzera. L’uscita dei cinque camion di Tap dal cantiere al termine delle operazioni é stata accompagnata da un tentativo dei manifestanti di aprirsi un varco nel cordone si sicurezza eretto dagli agenti, senza riuscirci.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo