Metro, oggi lo sciopero dei lavoratori baresi

0

Una giornata di sciopero per i lavoratori della Metro di Bari, per protestare contro la mobilità nazionale messa in campo dall’azienda. E si è rivelato un successo di partecipazione di questa mattina: oltre due terzi del personale dell’azienda hanno partecipato alla manifestazione davanti ai cancelli della grande azienda di distribuzione all’ingrosso, pregiudicando la regolare apertura del magazzino, hanno preso parte alla protesta contro la procedura di mobilità nazionale avviata da Metro che, nel magazzino di Bari, coinvolge 44 dei 111 lavoratori in forza. L’azienda aveva già rigettato la proposta sindacale del contratto di solidarietà avanzata negli scorsi giorni dalle maestranze locali.

L’iniziativa odierna è stata programmata in concomitanza con l’incontro tra azienda e segreterie nazionali svoltosi a Milano. Durante lo sciopero, infatti, si è appresa la disponibilità aziendale, emersa proprio a Milano, di approfondire la discussione sul contratto di solidarietà in un ulteriore incontro per il 17 novembre.

Intanto è stato concordata una convocazione della Metro da parte del Comune di Bari, per coinvolgere il livello istituzionale in questa delicata vertenza: il 26 novembre i sindacati di categoria e l’azienda saranno presenti in commissione consiliare attività economiche.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo