Modugno, 20 giorni per approvare il bilancio 2015. Comune diffidato dal Prefetto

0

E’ stata ancora rinviata l’approvazione del bilancio consuntivo 2015 del Comune di Modugno. La fumata grigia è arrivata nell’ultimo consiglio comunale del 24 maggio scorso.

La minoranza intera ha preso atto del parere dei revisori dei conti che ha espresso parere sì favorevole ma con una significativa riserva sulla congruità dei conti economici e patrimoniali. Il bilancio consuntivo 2015 in altri termini non quadra a causa di falle del sistema comunale di gestione della contabilità, che ha costretto l’ufficio competente negli ultimi giorni a una inutile corsa contro il tempo.

Il Prefetto aveva comunque diffidato il Consiglio ad approvare entro 20 giorni quel bilancio, ma i conti non sono tornati in tempo utile.

Sulla questione è intervenuto il Circolo del Partito Democratico di Modugno, con una nota.

“L’intera minoranza e l’intero consiglio comunale hanno votato a favore del rinvio del voto di questo bilancio, al fine di restituire alla città un bilancio consuntivo corretto, veritiero e attendibile”.

“Il consueto senso di responsabilità – sottolineano – di questa minoranza, che spesso viene sbeffeggiato o minimizzato a seconda delle circostanze e della comodità della propaganda di chi governa la città”.

“Noi resteremo al nostro posto – dicono dal Circolo del Pd – come abbiamo sempre fatto, studiando le carte per riferire alla città anche le cose che non funzionano. Come non ha funzionato, nell’ultimo Consiglio, il bilancio consuntivo 2015”.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.