Mondiali Volley, diario della seconda giornata del Pool barese

0

Giorno numero due a Bari per il Mondiale di Volley Femminile e ancora la netta affermazione della Cina. La squadra schiacciasassi di mister Lang Ping non ha fallito la sfida contro la sorpresa Azerbaijan che ieri ha battuto il fortissimo Giappone. La formazione asiatica si proietta subito così in vetta alla classifica della Pool D con due nette vittorie per 3-0. Nel pomeriggio sono state Belgio e Giappone a sfidarsi. Ad avere la meglio è stata la formazione nipponica di mister Manabe Masayoshi con il punteggio di 3-1. Per un attimo il Giappone ha rivisto gli spettri della sconfitta contro l’Azerbaijan. Il secondo set è infatti andato al Belgio, portando il match sull’1-1, ma questa volta capitan Saori e compagne si sono fatte forza e, con cinismo e determinazione, hanno condotto in porto la loro prima vittoria ad Italy2014. Primo successo e primi tre punti anche per il Porto Rico, che ha superato per 3-0 Cuba nel match delle 20.00. La sfida tra le formazioni caraibiche ha confermato il difficile momento storico (sportivo) per Cuba e confermato l’esperienza delle portoricane. Si chiude così la seconda giornata di gare della Pool D.

Nella mattinata c’è stata una piccola curiosità. A Roma, prima della partita della Nazionale italiana contro la Croazia (poi battuta per 3-0), una delegazione dei Campionati del Mondo di Pallavolo Femminile Italia 2014 è stata ricevuta da S.S. Papa Francesco al termine della consueta Udienza pubblica del mercoledì. La delegazione, composta dal Presidente del Mondiale Carlo Salvatori, da quello della Cev (la Confederazione Europea di Pallavolo) Andrè Meyer, da Marcelo Vangler (event director del Mondiale), Alberto Rabiti (Segretario Generale della Federazione Italiana Pallavolo) e da Renato Arena (Direttore Esecutivo del torneo), dopo aver assistito all’Udienza ha consegnato al Papa, per mano del Presidente Salvatori, la maglia della Nazionale e il pallone ufficiale del torneo.

I RISULTATI DEL 24 SETTEMBRE A BARI:

Cina – Azerbaijan 3-0 (25-13, 25-16, 25-17)
Belgio – Giappone 1-3 (22-25, 25-22, 20-25, 23-25)
Porto Rico – Cuba 3-0 (25-22, 27-25, 25-19)

Le gare di oggi, 25 settembre:

ore 10.30 Porto Rico – Azerbaijan
ore 17 Cuba – Giappone
ore 20 Belgio – Cina

Nessun commento

Commenta l'articolo