In mostra a Fasano le fotografie di Salvo D’Avila

0
Salvo D'Avila, "Can food be art?" - Fasano, Borgo San Marco

Si terrà domenica 23 ottobre alle ore 11, presso Borgo San Marco (Contrada Sant’Angelo di Fasano), l’inaugurazione di Can food be art?, mostra dei lavori di Salvo D’Avila, a cura di Lia De Venere e organizzata da Daniela Guastamacchia e Isabella Careccia, che raccoglie una serie di nature morte realizzate dal fotografo pugliese nell’ultimo triennio.

Abbinando su tavoli e tovaglie decorate coppe e canestri “D’Avila” – come afferma la curatrice – “ costruisce l’immagine in uno spazio esiguo, trasformando pochi frutti, ortaggi o pesci in apparizioni improvvise che squarciano il buio assoluto dello sfondo, richiamando alla mente le rare affascinanti minimali composizioni del pittore spagnolo Francisco de Zurbarán (1598-1664), giocate su netti  e sapienti contrasti tra luci e ombre; oppure li immerge in una luminosità abbagliante, quasi un rimando alla pittura iperrealista di Luciano Ventrone”.

Le opere dell’artista salentino, formatosi presso la Scuola Romana di Fotografia e protagonista di personali in Italia e in Germania, saranno in esposizione fino al prossimo 10 novembre 2016.

Nessun commento

Commenta l'articolo