Musei italiani, boom di accessi, +4%. In Puglia +6%, con incassi in salita del 16%

0

Sarà per il grande boom delle domeniche aperte, con la prima domenica del mese gratis per tutti i musei statali italiani, sarà forse, come dice anche il ministro Dario Franceschini, che siamo in una fase di ripresa economi, ma i dati diffusi oggi dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo sono più che soddisfacenti. Nei Musei italiani, infatti, si registra un aumenti del 4% degli ingressi.

“La ripresa dei consumi culturali è ormai un dato stabile e consolidato. Se il 2015 ha segnato il record assoluto di 43 milioni di visitatori nei musei statali, il 2016 si appresta a chiudere con un nuovo primato: nel primo semestre i visitatori sono aumentati del 4% e gli introiti del 10%”. Ad annunciarlo il ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini, in un messaggio inviato alla presentazione del XII rapporto annuale di Federculture.

Ed il dato riguardante la Puglia è ancora più positivo: considerando il rilevamento ai primi nove mesi dell’anno. Da gennaio a settembre, infatti, sono stati oltre 520.000 i visitatori nei luoghi della cultura statali nella regione, con un aumento pari al 6% rispetto allo stesso periodo del 2015. Gli introiti sono aumentati del 16%, con un totale di oltre 1,1 milioni di euro derivanti dalla bigliettazione.

Condividi

Nessun commento

Commenta l'articolo