Natale, a Bari lo festeggeremo così

0

Bari, la città di San Nicola – Santa Claus, nella quale trascorrere, le festività natalizie del 2014 grazie ad un programma di eventi fitto, varigato ed ecologico. Oltre ottanta eventi in trenta giorni, dal 6 dicembre al 6 gennaio, con artisti e compagnie del territorio. Diverse le idee innovative: dall’Albero di Natale ecologico, al Silent Cinema in multisala in centro. È questo in estrema sintesi, il progetto premiato dal comune di Bari come vincitore del bando “Natale a Bari 2014” per l’organizzazione del Natale barese ed è stato presentato dalla agenzia Cube comunicazione Srl che si avvalerà della partnership di oltre duecento collaboratori. Il progetto è stato presentato ieri mattina in Comune dal sindaco Antonio Decaro, dal’assessore alle Culture Silvio Maselli, dalla direttrice della Ripartizione Culture Paola Bibbò e la Pos della ripartizione nonché presidente della commissione Flavia Russo, oltre che dalla società aggiudicatrice.

A partire da questo Natale, e a seguire per tutti i bandi futuri, l’amministrazione comunale chiederà ai soggetti proponenti una compensazione in termini di alberi rispetto al consumo certificato di Co2 stimato per la realizzazione degli eventi e infatti una delle novità di quest’anno sarà l’albero ecologico alto 12 metri con  una illuminazione fatta da una base di led freddi oltre alle classiche luminarie d’artista dell’azienda Paulicelli. L’abete naturale si illuminerà sempre più all’aumentare dei rifiuti differenziati che depositati in appositi contenitori. Un contatore indicare anche le quantità di differenziata raccolta.

Altra novità sarà la silent disco (o discoteca silenziosa) dove i partecipanti ballano ascoltando la musica attraverso cuffie o auricolari wireless, che ricevono il  segnale da un trasmettitore radio. Agli occhi di chi non indossa le cuffie, il silent party appare come una stanza piena di persone che ballano nel silenzio.

“Abbiamo voluto fare un investimento importante per il prossimo Natale – ha dichiarato il sindaco – sia dal punto di vista culturale sia turistico, per dare ai baresi l’opportunità di vivere l’emozione della festa e sostenere allo stesso tempo le attività commerciali cittadine incentivando lo shopping natalizio. Per farlo, nel bando abbiamo dato delle indicazioni sulla tipologia di eventi che vogliamo si svolgano su tutto il territorio cittadino, nell’auspicio di avere un cartellone all’altezza delle nostre aspettative”.

“La presenza del sindaco testimonia l’attenzione di tutta l’amministrazione comunale agli esiti di un bando innovativo, che individua un soggetto unico cui affidare la realizzazione del cartellone degli eventi che tutti i giorni, dal 6 dicembre al 6 gennaio, animeranno tutti i quartieri della città – così l’assessore Maselli -. Crediamo di aver fatto la nostra parte, dando le linee guida di indirizzo in un bando che esplicitava in maniera chiara la nostra idea del Natale. La commissione ha lavorato intensamente per individuare il vincitore in tempi rapidi, dando valore alla qualità delle proposte artistiche oltre che all’entità dell’offerta economica. Ringrazio i presidenti di municipio che sono qui al mio fianco e che rappresentano la nostra volontà di rendere il decentramento una pratica costante di attenzione a tutto il territorio cittadino. Speriamo che questo Natale i baresi possano sentire il calore e partecipare ad una festa diffusa che proporrà musica, teatro di strada e di figura, giocolerie, vetrine animate, ma anche silent cinema, silent party, cinema nelle parrocchie e una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto”.

“Abbiamo raccolto la sfida lanciata dal Comune – ha detto Daniele Quarto di Cube comunicazione – il nostro progetto si articola sul concetto che nella città di San Nicola il Natale non poteva che legare idealmente Santa Claus e San Nicola mettendo al centro i bambini, con una serie di attività che si svolgeranno nelle strade, nelle piazze e nelle parrocchie. Insieme a noi di Cube altri 20 soggetti lavoreranno per animare tutta la città a partire dal prossimo 6 dicembre. Tra qualche giorno comunicheremo il calendario completo degli eventi che sarà diffuso sia sui social sia su un sito ad hoc, come pure sui canali istituzionali del Comune”.

 

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo