Nel week-end scatta l’ora del Rally del Gargano

0

A distanza di un mese dalla positiva prestazione colta  dell’equipaggio salentino composto da Fernando Primiceri e Martino Rosato (nella foto) alla Ronde della Val d’Aveto disputata sulle alture dell’entroterra genovese e fruttata un secondo posto di classe S2000, riparte questo weekend con il 4° Rally Porta del Gargano la stagione agonistica della Scuderia Casarano Rally Team che si presenterà al via della gara foggiana schierando sette equipaggi, tutti in grado di ben figurare nell’assoluta e nelle rispettive classifiche di classe.

A capitanare il gruppo della compagine casaranese Francesco Rizzello affiancato dall’inseparabile navigatore Fernando Sorano che a bordo della performante Peugeot 207 S2000 curata dal team Colombi, la stessa vettura con cui hanno trionfato al Rally Città di Casarano di metà aprile, saranno pronti a far valere la loro competitività in gare come sempre molto combattute, puntando senza mezze misure ai vertici della classifica assoluta.

Nella corsa foggiana, che vedrà i piloti contendersi la vittoria sui tratti cronometrati di “Macchia”, “Mattinata” e “Monte Sant’Angelo”,  ben due Renault  Clio Williams di classe A7 preparate dalla factory siciliana Ferrara Motors avranno la “griffe” della Casarano Rally Team: si tratta di quelle di Salvatore Ascalone, in coppia per la prima volta con l’amico Francesco Marotta che si pone il preciso obiettivo di ritrovare il giusto feeling che gli possa dare anche lo slancio per progettare gli impegni sportivi futuri con una vettura particolarmente affidabile e performante, che ha già guidato in passato e con la quale il pilota magliese ha anche colto un brillante terzo posto assoluto al Rally dei 4 Comuni edizione 2008 e di Marco Liguori che con alle note Andrea Centonze cerca il riscatto dopo una prima parte di stagione decisamente a toni grigi. L’equipaggio leccese farà il suo debutto alla guida di una A7 anche se non manca certo d’esperienza vista anche la vittoria conquistata lo scorso anno nella coppa Aci-Csai di classe FN3 del Campionato Interregionale.

Terzo impegno agonistico di questo 2014 per Antonio Forte che ha deciso di accasarsi nella scuderia diretta da Pierpaolo Carra portando esperienza, grinta e sicuramente qualche trofeo. Intenzionato a scrollarsi di dosso la sfortuna che lo ha perseguitato nelle ultime gare, il driver di Tricase navigato per la prima volta da Gabriele Passaseo salirà su una Renault Clio Rs di classe N3 curata dalla Campione Racing. Forte spera di disputare una gara senza problemi tecnici cercando al contempo di gestire al meglio gli attacchi, tra i tanti, dei nuovi compagni di scuderia a cominciare dal giovane e promettente casaranese “Under 23” Guglielmo De Nuzzo che sta mostrando ottimi progressi dopo aver staccato la prima licenza solo da pochi mesi e che su identica vettura, ma di proprietà della squadra  salentina e con alle note Patrizio Forte che smessi per la seconda volta in poco tempo i panni di pilota, punta a proseguire a correre con soddisfazione portando a casa un buon risultato.

Un’altra Clio N3 ma in allestimento Williams preparata direttamente in famiglia, totalmente rinnovata nei colori e nella livrea sarà portata in gara da Fioravante Primoceri. Affiancato dal suo abituale navigatore Gabriele Ciullo, l’alfiere ugentino cercherà sfruttando al massimo le sue doti, il confronto con nuovi avversari e soprattutto di rifarsi dopo l’amaro ritiro di Casarano.

Gara di rivincita anche per Mauro Santantonio che vuole cancellare le delusioni delle ultime due sfortunate gare, concluse con due stop anticipati. Il pilota casaranese che disporrà della muscolosa e oramai per lui consueta Peugeot 106 Maxi di classe A6 della palermitana I.M. Promotor Sport cercherà di mettere a frutto l’esperienza accumulata in questi anni con l’obiettivo primario di portare a termine la gara in una buona posizione. Una marcia in più arriverà sicuramente dai preziosi consigli che dispenserà dal sedile di destra il  siciliano Rosario Siragusano, copilota di provata esperienza con all’attivo oltre 200 gare e 13 vittorie assolute, l’ultima in ordine di tempo ottenuta domenica scorsa al fianco di Andrea Currenti al Rally Golfo di Patti-Tindari disputato in provincia di Messina.

La Gara: 4°Rally Porta del Gargano, Manfredonia (Foggia), 4-5 ottobre 2014.

Sabato 4: Ore 9.30/14.00 Verifiche amministrative, sportive e tecniche c/o SIDAP srl, Porto Industriale  Manfredonia (Fg). Ore 13.30/16.30 Test con vetture da gara (2,25 km), SS 89 km 147, 80, località Monte Saraceno (Fg); Ore 19.00 Partenza prima e seconda Sezione dal piazzale antistante il Centro Commerciale Leclerc Gargano, Contrada Pace, località Macchia (Fg); da percorrere 97,54  km  di cui 19,20 per le due prove speciali in programma (Macchia, da ripetere due volte); Ore 22.53 Ingresso Riordino notturno e parco chiuso presso Piazzale Mercato Scaloria, SP 57 Manfredonia (Fg).

Domenica 5: Ore 10.00 uscita Riordino e Ingresso Assistenza; da percorrere altri 146,80 km di cui 41,40 per le restanti 6 prove speciali (Mattinata e Monte S.Angelo da ripetere 3 volte). Previsti 23 controlli orari (8+15), 4 Parchi Assistenza (1+3) e 4 Riordini (2+2) ubicati tutti presso il Piazzale Mercato Scaloria, SP 57 Manfredonia (Fg). Ore 17.35 Arrivo finale e Premiazione in Piazzale Ferri  a Manfredonia (Fg).

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo