Note d’autore e grotte: che fantastico connubio!

0

Un evento più unico che raro. Non soltanto per la qualità della musica, ma soprattutto per il felice connubio tra le note Raiz e Radicanto e la location straordinaria delle Grotte di Castellana. Si è tenuto sabato scorso il concerto di Raiz e Radicanto “Casa” Live nello spettacolare e magico  scenario a 70 metri di profondità nelle Grotte di Castellana. Evento veramente unico per location e per la meravigliosa musica.

Una “Casa” sonora, una musica immaginaria mediterranea, meticcia, un  concerto ed un progetto discografico finalista del Premio Tenco 2012 (Arealive/Edel realizzato con il sostegno di Puglia Sounds), unico cd italiano nella top ten di settembre 2013 delle World Charts of Europe e colonna sonora della Fiction L’Oro di Scampia di Rai Uno 2014 con Beppe Fiorello.

Tutto nasce dall’incontro di Raiz con il gruppo barese Radicanto consolidato negli ultimi anni con la realizzazione di tour e lavori discografici.  Un concerto nuovo, potente e raffinato, dove l’universo sonoro di voci si insegue e si intreccia a ritmi cadenzati. Cantighe sefardite, salmi, canzone napoletana, fado portoghese, ritmi nordafricani, mediorientali, asiatici, con gli echi delle corde, delle pelli e dei papiri, scivolano come rivoli di un racconto che sembra non avere mai fine.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo