Exprivia Neldiritto: battuta d’arresto a Padova

0

Alla vigilia del match di Padova si sapeva che i veneti avrebbero fatto di tutto per tirarsi su dalle sacche di una classifica (fino ad allora senza punti) assolutamente deficitaria. Per l’Exprivia Neidiritto Molfetta è arrivata una gara senza troppa incisività nei fondamentali d’attacco ed alla fine una sconfitta che ci sta tutta.

Dunque una battuta d’arresto per l’Exprivia Neldiritto Molfetta che al palaFabris di Padova subisce l’arrembaggio dei padroni di casa, fermi da settimane a quota zero nel fondo della classifica e desiderosi a tutti i costi di fare punti. Punteggio netto a favore dei ragazzi allenati da Baldovin che grazie all’opposto Giannotti e ai muri di Volpato, riesce ad arginare i biancorossi e ad affondare colpi che risulteranno poi decisivi e vincenti. Eppure l’Exprivia Neldiritto aveva cominciato bene tenendo testa ai padroni di casa nel primo set, colpendoli cinicamente nella parte finale. Padova nel prosieguo, metterà in pratica un gioco più fluido con Molfetta che rimane attaccata al punteggio (22-22 nel finale di secondo set). Poi Volpato nel secondo set, con un primo tempo 24-23 e il successivo muro vincente, e Giannotti nel terzo riescono a sorpassare l’Exprivia Neldiritto anche nel conteggio dei set. Nel quarto ed ultimo set, poi, Padova accelera portandosi subito sul 10-6, con Quiroga che mette giù dalla battuta il punto successivo. Il distacco è netto e il quarto set vive dell’entusiasmo del precedente con i veneti che conquistano la prima vittoria in campionato.

Da domani testa, gambe e soprattutto tanto cuore, alla sfida di Sabato prossimo quando al palaPoli arriverà Vero Volley Monza, battuta nettamente nell’anticipo di sabato contro Ravenna.

A fine gara è diretto Sergio Noda Blanco nel commentare la prestazione odierna: “Oggi non abbiamo giocato bene e non so per quale motivo. Sapevamo che giocare qui sarebbe stato difficile, ma ad un certo punto non siamo più stati in grado di arginare Padova che ha fatto comunque una buonissima partita. In settimana dovremo capire da cosa può essere dipeso questo nostro passo falso”.

PROSSIMA GARA. Sabato 15 Novembre 2014 ore 17.30, al PalaPoli si giocherà EXPRIVIA NELDIRITTO MOLFETTA – VERO VOLLEY MONZA.

Tonazzo Padova – Exprivia Neldiritto Molfetta 3-1

(22-25; 25-23; 25-19; 25-16)

Tonazzo Padova: Mattei 10, Orduna 4, Giannotti 24, Gozzo 2, Volpato 14, Quiroga 16, Balaso (L); Garghella 7, Milan 1. Non entrati: Vianello (L); Aguillard, Beccaro. Coach: Valerio Baldovin.

Exprivia Neldiritto Molfetta: Candellaro 13, Noda Blanco 6, Sket 13, Kooistra 18, Hierrezuelo 5, Piscopo 7, Romiti (L); Del Vecchio 1, Spirito, Bossi 2, Blagojevic 1. Non entrati: Puliti, Porcelli (L). Coach: Vincenzo Di Pinto.

Arbitri: Simbari-Vagni. Durata: 29’, 32’, 23’, 24’. Tot 1h 48’. Spettatori: 2.401. MVP: Stefano Giannotti (Tonazzo Padova).

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo