Parma Marathon, muore un podista di origini pugliesi

0

La Parma Marathon 2017 si è trasformata in tragedia per un podista di origini pugliesi. Poco dopo metà gara, circa al 28esimo chilometro l’uomo, un 49enne originario della Puglia, si è accasciato perdendo immediatamente conoscenza. Subito i corridori intorno a lui si sono fermati per aiutarlo, ma non c’è stato nulla da fare: l’uomo è morto quasi subito, senza neppure il tempo che i soccorsi arrivassero sul posto.

E’ intervenuto anche personale di servizio. Poi sono arrivati i mezzi del 118, per tentare di rianimarlo, ma non c’è stato nulla da fare.

Ad assistere alla tragedia c’era anche un amico del podista, impegnato nella maratona, che è stato anche lui colto da malore, probabilmente a causa della forte emozione per quanto capitato all’amico. Questo secondo runner attualmente si trova in osservazione e le sue condizioni sono serie.

A darne l’annuncio ufficiale sono gli organizzatori della Parma Marathon con un post sui social. “Parma Marathon 2017 è stato un grande evento. Evento che purtroppo sì è macchiato di un incidente tragico che segnerà molti di noi.  Per un malore improvviso e nonostante i soccorsi immediati oggi ci ha lasciato Luigi. Un appassionato di corsa che voleva festeggiare la giornata tagliando il suo ennesimo traguardo. Il comitato organizzatore e tutti i partecipanti si stringono attorno alla famiglia e agli amici in questo momento di dolore”.

Nella foto Simone Pessina, Giuseppe Molteni e Stefano Bianco per il podio maschile della 30k

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.