Perugia – Foggia, la diretta live minuto per minuto

0

Ed arriva il giorno di Perugia – Foggia. Dopo la sosta per la tragica scomparsa di Davide Astori, si torna al calcio giocato. Per il Foggia, che vanta 4 successi nelle ultime 5 sfide (con la sola sconfitta in casa con il Brescia) arriva una difficile trasferta a Perugia. La squadra umbra di Roberto Breda è in forma e lo ha dimostrato battendo nell’ordine Palermo, Frosinone e Brescia.

Breda ha optato per il 3-5-2 con in attacco la coppia di punte Di Carmine-Cerri. Per loro una stagione da incorniciare, con 24 gol in due. Giovanni Stroppa può contare sul rientro dal primo minuto di Tonucci, nell’ultima gara fermato dal giudice sportivo. Insieme a lui amporese e Loiacono. A centrocampo sugli esterni Zambelli a destra ed il tedesco Kragl a sinistra, interni sono Gerbo, Agnelli e Deli, con Agazzi e Scaglia che partono dalla panchina. In attacco torna regolarmente al suo posto Mazzeo che farà coppia con Nicastro.

LE FORMAZIONI IN CAMPO 

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Dellafiore, Magnani; Mustacchio, Gustafson, Bianco (Colombatto), Bandinelli (Bonaiuto), Pajac; Cerri (Diamanti), Di Carmine. A disposizione: Nocchi, Santopadre, Belmonte, Del Prete, Germoni, Gonzalez, Kouan, Terrani. Allenatore: Roberto Breda.

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Tonucci (Floriano), Camporese, Loiacono; Zambelli (Duhamel), Gerbo, Agnelli, Deli, Kragl; Nicastro (Scaglia), Mazzeo. A disposizione: Noppert, Tarolli, Martinelli, Calabresi, Figliomeni, Rubin, Celli, Ramé, Agazzi, Fedato, Greco, Beretta. Allenatore: Giovanni Stroppa.

ARBITRO: Luigi Pillitteri di Palermo (Christian Rossi e Vito Mastrodonato). Quarto uomo Federico La Penna.

RETI: Cerri (P) al 13′ s.t., Diamanti (P) al 27′ s.t.

AMMONIZIONI: Loiacono (F), Gerbo (F), Bandinelli (P), Agnelli (F), Scaglia (F).

LA CRONACA LIVE PERUGIA – FOGGIA 2 – 0

(per aggiornare la cronaca premere f5)

SECONDO TEMPO

49′ – FINITA – Triplice fischio di Pillitteri. La partita finisce 2-0 per il Perugia.

48′ – Kragl in contropiede entra nell’area perugina e spara il suo sinistro, che però finisce in curva.

48′ – Numero di Colombatto che rimette dietro per Diamanti, Guarna blocca il tiro di Alino.

44′ – Saranno quattro i minuti di recupero.

44′ – OCCASIONE FOGGIA – Destro a colpo sicuro di Mazzeo, ma Leali è bravo. Si distenge e nega il gol al centravanti del Foggia.

42′ – Ancora Deli ci prova da lontano. Il suo destro rimbalza a pochi metri da Leali e finisce fuori non di molto.

38′ – AMMONIZIONE FOGGIA – Scaglia entra con troppa irruenza su Pajac e si becca anche lui il giallo.

37′ – OCCASIONE FOGGIA – Floriano alza troppo il tiro dopo che ha avuto tutto il tempo di controllare e prendere la mira da eccellente posizione.

35′ – OCCASIONE PERUGIA – Mustacchio mette al centro. Palla arretrata per Di Carmine che non riesce a fermare la palla in ottima posizione.

33′ – SOSTITUZIONE FOGGIA – Entra una punta in più nel Foggia. Difesa a 4 e Floriano in campo per Tonucci per cercare il gol del pareggio.

32′ – Lancio in profondità verso Di Carmine, che commette fallo su Camporese nel tentativo di liberarsi del proprio marcatore.

30′ – AMMONIZIONE FOGGIA – Agnelli placca Diamanti a centrocampo e l’arbitro gli mostra il cartellino giallo.

29′ – SOSTITUZIONE PERUGIA – Ultimo cambio del Perugia. Bonaiuto prende il posto di Bandinelli.

27′ – GOL PERUGIA – Diamanti supera Guarna dagli undici metri ed il Perugia raddoppia.

26′ – RIGORE PERUGIA – Tonucci tocca col braccio un cross di Pajac che sembrava innocuo. Pillitteri indica il dischetto.

25′ – Deli tira di sinistro dopo una percussione centrale, ma troppo debolmente per impensierire Leali.

24′ – SOSTITUZIONE PERUGIA – Bianco esce dal campo. Al suo posto Breda manda in campo Colombatto.

22′ – Subito pericoloso Duhamel. Il francese si allarga sulla sinistra ed incrocia sul secondo palo. Leali è pronto e respinge.

21′ – SOSTITUZIONE FOGGIA – Nicastro lascia il posto tra gli applausi dei suoi ex tifosi perugini a Scaglia. In campo anche Duhamel per Zambelli.

20′ – Fallo di Tonucci nell’area di rigore sugli sviluppi del corner. Tutto fermo.

20′ – Kragl ci prova dai venti metri, questa volta con il destro. La sua conclusione viene toccata oltre la traversa da Leali.

19′ – Diamanti prova un difficile cambio di gioco di sinistro verso Pajac lanciato e libero, ma la palla è troppo lunga.

15′ – SOSTITUZIONE PERUGIA – Cerri esce tra gli applausi e lascia il posto a Diamanti.

13′ – GOL PERUGIA – Di Carmine parte in contropiede su azione di calcio d’angolo del Foggia, tiene palla e serve Cerri che di destro va alla conclusione. Il tiro viene deviato da Zambelli e supera Guarna. Perugia in vantaggio proprio mentre il Foggia stava stringendo i tempi.

11′ – Gustafson avanza palla al piede e dai 25 metri fa partire un destro che termina alto sopra la porta difesa da Guarna.

8′ – Ancora Foggia in avanti, Kragl serve Mazzeo che colpisce di testa, ma troppo piano per impensierire Leali.

7′ – OCCASIONE FOGGIA – Leali blocca sulla linea il colpo di testa di Loiacono sul corner. Proteste del Foggia per un tocco di mano di Pajac.

6′ – Improvviso sinistro dai venti metri di Agnelli, Leali in tuffo respinge oltre il fondo la buona conclusione dell’interno foggiano.

4′ – E’ partito meglio il Perugia, ma la partita è bloccata a centrocampo.

2′ – Mazzeo prova a colpire in rovesciata, ma viene contrastato da Volta e riesce solo a sfiorare la palla.

1′ – SI RIPARTE – Nessun cambio durante l’intervallo. Perugia e Foggia iniziano il secondo tempo di questa trentesima giornata di serie B.

PRIMO TEMPO

47′ – FINE PRIMO TEMPO – Poche occasioni, zero gol e squadre negli spogliatoi.

47′ – Pajac crossa dalla sinistra per Di Carmine che tocca verso la porta di Guarna, ma in posizione di fuorigioco.

44′ – Ci sarà un minuto di recupero.

42′ – Cerri controlla sul destro e cerca la conclusione a giro da fuori area, ma il suo tiro è impreciso.

36′ – AMMONIZIONE PERUGIA – Deli riparte in contropiede e Bandinelli lo ferma con un fallo tattico. Giallo anche per lui.

34′ – Punizione di Pajac senza rincorsa, Guarna si tuffa sulla sua sinistra e respinge il tiro a fil di palo.

33′ – AMMONIZIONE FOGGIA – Gerbo allarga il braccio e ferma la palla indirizzata a Di Carmine. Ammonizione inevitabile.

30′ – AMMONIZIONE FOGGIA – Fallo di Loiacono a centrocampo, ed è lui il primo a finire sul taccuino di Pillitteri.

28′ – OCCASIONE FOGGIA – Deli si infila nell’area del Perugia e serve una gran palla a Mazzeo tutto solo. Leali tocca in uscita, ma era tutto fermo per fuorigioco del centravanti foggiano.

26′ – Di Carmine si invola sulla sinistra e mette al centro un cross irraggiungibile per Gustafson in penetrazione centrale.

22′ – Deli in dribbling nell’area del Perugia, il Foggia insiste in avanti ed alla fine va alla conclusione Kragl, deviato oltre il fondo da un tocco della difesa umbra.

19′ – Dopo un avvio veloce, ora le squadre hanno rallentato molto, e si gioca quasi soltanto a centrocampo.

15′ – Ancora da fuori area il Foggia va alla conclusione. Nicastro prova il sinistro senza inquadrare la porta di Leali.

13′ – Nicastro spintonato in area da Bandinelli, ma per l’arbitro è tutto regolare.

13′ – Gerbo prova il destro dalla distanza, il suo tiro è deviato da Volta e termina oltre il fondo, e quindi in calcio d’angolo.

11′ – Possesso palla del Foggia a centrocampo, in una partita che fino ad ora non ha visto emozioni.

9′ – Gustafson prova a lanciare Cerri, ma il suo destro finisce troppo sotto Guarna che può bloccare senza problemi.

6′ – Nicastro va in pressing su Leali che sbaglia il rinvio e serve Kragl che però non trova spazio per liberare il suo sinistro.

5′ – Magnani è dolorante ad una caviglia. Gioco fermo e staff medico del Perugia in campo per aiutare il difensore di Breda.

3′ – Mustacchio lancia Di Carmine sul filo del fuorigioco. Guarna para, ma è tutto fermo per offside chiamato dall’assistente dell’arbitro.

2′ – Volta devia un cross di Zambelli. E’ il primo calcio d’angolo per il Foggia. Sugli sviluppi del corner Camporese colpisce di testa ma debolmente e fuori dallo specchio della porta.

1′ – PARTITI! – E’ il Foggia che batte il calcio d’avvio. Satanelli in completo bianco, Perugini in rosso.

0′ – Tutto è pronto, squadre in campo ed un minuto di raccoglimento per ricordare il capitano della Fiorentina Davide Astori.

0′ – RISCALDAMENTO – Torna in campo la serie B. Per il Foggia trasferta al “Renato Curi” contro una squadra ritrovata: per i grifoni 9 punti nelle ultime tre giornate.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.