Pink Bari, è tempo di “dentro o fuori” in Coppa Italia contro il Chieti

0

Dopo aver passeggiato nel primo turno contro l’Apulia Trani e la Woman Salento, le ragazze della Pink Bari affrontano la Calcio Femminile Chieti nel secondo turno di Coppa Italia. Domani, domenica 28 settembre alle ore 15:30, sul manto erboso del Centro Sportivo Tonino Rana di Carbonara di Bari, la squadra allenata da Isabella Cardone è attesa ad una prova di maturità.

“Affronteremo la partita con determinazione, cose se fosse la prima di campionato – spiega l’allenatore delle biancorosse, che mantiene alta l’attenzione nonostante le avversarie giochino in serie B – Siamo dell’idea che la formazione abruzzese sia una buona squadra”. Non bastano i 5 gol rifilati alla Woman Salento per soddisfare il tecnico, che vuole vedere la Pink Bari capace di “creare il ritmo giusto che domenica scorsa ci è mancato nonostante la vittoria contro le ragazze leccesi”.

Le fa eco il capitano della Pink, Marina Rogazione: “Non è una partita scontata, il Chieti l’anno scorso ha dimostrato di essere una squadra fastidiosa. Questa settimana – prosegue l’attaccante – abbiamo lavorato bene ed in vista del campionato dobbiamo dare il massimo per portare a casa i 3 punti giocando un bel calcio”

Massimo impegno, quimdi, nonostante l’assenza per infortunio dell’attaccante Giulia Olivieri e del difensore Giulia Dell’Ernia, ancora impegnata con la Nazionale Under 17.

Condividi
Laureato in Scienze della comunicazione, vive una condizione mentale-lavorativa a suo dire schizofrenica: cerca con insistenza di unire in un’unica professionalità il suo amore per il web e la scrittura. Ama la Puglia e per questo, nonostante le difficoltà ha deciso di restare qui.

Nessun commento

Commenta l'articolo