Polo Museale pugliese, accessibilità e tecnologia: a Bari i risultati del progetto

0

Domani pomeriggio, martedì 12 dicembre, alle ore 16, nell’ex convento di San Francesco della Scarpa, via Pier l’Eremita 25/b, a Bari Vecchia, saranno presentati i risultati del progetto ‘Si.M.P.Ac.T. Sistema Museale della Puglia – Accessibilità e Tecnologie’, realizzato dal Polo Museale della Puglia e finanziato dal MiBACT (primo in Italia tra i sette approvati) nell’ambito del programma MuSST (Musei e Sviluppo dei Sistemi Territoriali).

Il Progetto punta alla realizzazione della rete tra i 13 beni culturali statali gestiti dal Polo Museale e i beni più rilevanti del patrimonio culturale e ambientale del territorio regionale, e al miglioramento dell’accessibilità e dell’attrattività  degli stessi anche con l’utilizzo delle nuove tecnologie.

Introdurrà i lavori Eugenia Vantaggiato, direttrice del Polo Museale della Puglia. Seguiranno la presentazione del progetto da parte del team di lavoro del Polo, composto da Angela Ciancio (coordinatrice), Miranda Carrieri, Elena Saponaro, e l’illustrazione dei dati di visita dei beni culturali della Puglia e delle azioni poste in campo dal Progetto, da parte dei soggetti attuatori: Angela Scianatico (Profin Service), Aurelia Spinelli (Iris), Paolo Azzella (Quorum Italia).

Dopo le presentazioni e il dibattito, i 32 partner, proprietari/ gestori di beni culturali e ambientali che per primi hanno aderito alla costituzione della rete, sottoscriveranno un protocollo d’intesa con il Polo Museale della Puglia.

L’iniziativa si concluderà nella Chiesa di San Francesco della Scarpa, adiacente all’ex Convento, per la prima volta aperta al pubblico dopo i recenti lavori di restauro, dove sarà proiettato  un video realizzato per promuovere i beni del  Polo Museale.

BENI POLO MUSEALE DELLA PUGLIA: Museo Nazionale Archeologico — Altamura (BA); Castel del Monte — Andria (BT);  Castello Svevo — Bari;  Antiquarium e zona archeologica di Canne della Battaglia – Barletta (BT);  Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosaria Devanna” — Bitonto (Bari);  Palazzo Sinesi — Canosa di Puglia (BT);  Castello Angioino — Copertino (LE); Museo Archeologico Nazionale e zona archeologica di Egnazia — Fasano (BR); Museo Nazionale Archeologico — Gioia del Colle (BA);  Museo Nazionale Archeologico – Manfredonia (FG);  Parco Archeologico di Siponto – Manfredonia (FG);  Museo Nazionale Jatta — Ruvo di Puglia (BA); Castello Svevo — Trani (BT).

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.