Primarie, alle 18 oltre 77mila pugliesi hanno votato

0

Aggiornamento delle ore 18

Superiore alle attese l’affluenza ai seggi per le primarie di centrosinistra. Sono 77.396 gli elettori che sino alle 17 hanno votato in Puglia per scegliere il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Puglia. L’affluenza maggiore sinora è in provincia di Lecce (22.316 voti). A Bari e provincia hanno votato in 22.012, a Foggia in 13.115, a Brindisi 7.794. In provincia di Taranto i voti sono stati 6.603 e nella Bat (Barletta-Andria-Trani) 5.556.

Aggiornamento delle ore 13

Forse le previsioni della vigilia si riveleranno leggermente più basse rispetto ai risultati finali. Gli organizzatori, infatti, si aspettavano realisticamente circa 60mila votanti alle primarie di centrosinistra per scegliere il candidato Presidente della Giunta regionale della Puglia. Ma a quattro ore dall’avvio delle operazioni di voto (l’aggiornamento è delle ore 12), sono già 33.692 gli elettori che hanno espresso la propria preferenza nei 290 seggi in Puglia dove si vota per le primarie. I dati sono stati diffusi dal comitato regionale del Pd. Nella provincia di Bari hanno votato in 10.583, nella Bat (Barletta-Andria-Trani) i voti sono stati 2.951, nella provincia di Brindisi 3.030, in quella di Foggia 4.889, mentre nelle province di Lecce e Taranto i votanti sono stati 9.158 e 3.081.

Le urne si chiuderanno alle 22, e subito dopo si conteranno i voti per Michele Emiliano, Guglielmo Minervini e Dario Stefàno.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo