Primarie a Manfredonia, Angelo Riccardi sarà il candidato del centrosinistra

0

Angelo Riccardi ha vinto le primarie e sarà il candidato sindaco del centrosinistra alle prossime amministrative del 2015 a Manfredonia. Il sindaco uscente, sostenuto da tutta la coalizione e anche da alcune frange di centrodestra, ha battuto il candidato Gaetano Prencipe, appoggiato dal consigliere regionale Franco Ognissanti e dall’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Zingariello. Riccardi ha ricevuto il 56,4% dei voti contro il 43,6% di Prencipe.

Manfredonia anche in questa occasione si è confermata la capitale del centrosinistra di Capitanata, battendo il record di votanti: ben 12.348.

Raffaele Piemontese, segretario provinciale del Pd foggiano, ha commentato: “È festa a Manfredonia, festa della democrazia! Manfredonia rappresenta un vero e proprio laboratorio politico del centrosinistra in cui dirigenti e militanti sperimentano da 20 anni formule sempre nuove ma con lo stesso identico risultato: il buon governo della città. Le primarie di Manfredonia hanno fatto registrare una partecipazione mai verificatasi certamente in Puglia e forse in Italia, testimoniando il radicamento territoriale del Partito Democratico e del centrosinistra capace di contrastare il generale sentimento di sfiducia nei confronti della politica. La vittoria di Angelo Riccardi non lascia spazio a dubbi sulla sua leadership amministrativa e lo legittima pienamente a rappresentare la coalizione che concorrerà alle prossime elezioni comunali con il più che realistico obiettivo di vincerle. Chiuse le urne bisogna superare divisioni e asprezze dialettiche per procedere uniti e compatti verso le elezioni amministrative, perché è lì che il Partito Democratico e Angelo Riccardi dovranno dimostrare quanto saranno capaci di convincere i manfredoniani a fare un altro pezzo di strada insieme. Risultato che sarà più agevole da cogliere se condiviso con lealtà e responsabilità da tutti i protagonisti dell’attuale fase politica”.

Nessun commento

Commenta l'articolo