Primarie Partito democratico, come si vota

0

Oggi si vota per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito democratico. Comunque vada, stasera termineranno le polemiche di questa lunga campagna elettorale. O forse no.

I candidati

Che i candidati in corsa siano tre e siano Emiliano, Orlando e Renzi questo si sa da tempo. Ciò che ancora pochi sanno è che le liste a sostegno dei candidati sono cinque. Infatti, mentre l’ex primo Ministro e il Ministro della Giustizia hanno una lista per uno, rispettivamente Avanti insieme e Andrea Orlando segretario, il presidente della Regione Puglia ha ben tre liste a supporto: Emiliano per l’Italia, Noi per Emiliano e La Puglia con Emiliano.

Come si vota

Seggi aperti dalle 8 alle 20. Possono votare i cittadini italiani che hanno compiuto 16 anni e anche i cittadini europei residenti in Italia o di altri Paesi con permesso di soggiorno. Tutti coloro che non sono iscritti prima del voto dovranno versare un contributo di 2 euro e firmare un documento in cui dichiarano di riconoscersi nella proposta politica del Pd, oltre ad aver effettuato la registrazione al sito delle primarie entro le dodici del 27 aprile scorso.Bisogna recarsi al seggio con un documento d’identità, tessera elettorale o registrazione online.

Il voto sarà valido barrando una croce su una sola delle liste e non sul nome del candidato. Per questo in molti temono che gli elettori dell’ex magistrato possano commettere errori avendo ben tre liste a supporto. Staremo a vedere, ormai manca poco.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.