Regionali: irrompe Francesco Schittulli. Si faranno le primarie nel centrodestra?

0

Francesco Schittulli rompe gli indugi e irrompe nella corsa alla presidenza della Regione Puglia. Forte del buon successo riscontrato dalla sua candidata nelle elezioni per la Città Metropolitana, ad all’indomani dell’ufficialità del nuovo consiglio metropolitano (che dal 1 gennaio prenderà ufficialmente il posto del Consiglio provinciale di Bari) sul suo nuovo blog ha ufficializzato la propria candidatura alle Regionali del 2015.

Dopo settimane di tira e molla che lasciavano trasparire l’intenzione di competere per il centrodestra nella corsa alla poltrona di Nichi Vendola, l’oncologo ha deciso: si candida per la carica di Presidente della Giunta Regionale pugliese.

Una apertura alle primarie, dove già da un mese Nino Marmo ha ufficialmente presentato la propria candidatura, ma per lo più come ipotesi. Il tempo è poco (e chissà chi ha dormito fino ad oggi… n.d.r.) e forse non si farà in tempo ad organizzarle (e poi dentro Forza Italia forse sono più quelli che non le vogliono di quelli che si stanno spendendo per proporle ed intavolarle).

“Spero sia ancora possibile seguire un percorso di maggiore coinvolgimento dei cittadini pugliesi attraverso le primarie – scrive Schittulli nel suo nuovo blog – rispetto alle quali avevo già manifestato la mia piena disponibilità. Ma il tempo corre ed io sento il dovere di rispondere alle tante sollecitazioni del territorio che mi richiamano alle mie responsabilità”.

“Oggi inizio una campagna elettorale, che tutti dicono essere una corsa difficile. Ma in realtà difficile è vivere in Puglia così come è stata governata negli ultimi dieci anni, e che ha bisogno assolutamente di discontinuità a causa di un governo che non può e non deve ripetersi. Una cosa so fare e ho fatto sempre bene nella mia vita: prendermi cura della gente senza spaventarmi e arrendermi di fronte alla disperazione. Nei prossimi giorni – conclude – presenterò 10 proposte per la Puglia, le 10 leve per la ripresa e l’orgoglio. Dieci proposte, che condividerò e discuterò con voi in rete e nelle piazze pugliesi, che saranno l’ossatura del mio programma”.

Condividi
Roberto Mastrangelo
Coordinatore Redazionale del progetto PugliaIn.net. Socio fondatore dell'Associazione Scritture Digitali, in passato giornalista per il Movimento, Roma, il Patto, il Resto, l'Indipendente, Puglia d'Oggi, Cerca la domanda scomoda da fare nel momento peggiore.

Nessun commento

Commenta l'articolo