Sindacato dello spettacolo: De Paolo nuovo presidente di Star Italia Felsa Cisl Foggia

0

Il direttivo provinciale della Star Italia Felsa Cisl Foggia, sindacato degli operatori della cultura e dello spettacolo, ha nominato l’avvocato Guido De Paolo, presidente provinciale.

“Sono orgoglioso di questo prestigioso incarico – dichiara il neo eletto presidente, formatosi presso l’Accademia di Cinema e Teatro di Gianluca Masone di Napoli – incarico che intendo rivestire con impegno e grande entusiasmo. Prendo in eredità il lavoro compiuto fino ad oggi e mi impegno a raggiungere risultati soddisfacenti per tutti gli aderenti. Mi prefiggo innanzitutto un’aggregazione costruttiva, superando i personalismi e i provincialismi che ci chiudono e non ci fanno crescere. Viviamo in un mondo globalizzato ed è assurdo pensare che proprio gli artisti vivano chiusi nelle loro quattro mura e non si confrontino tra di loro. L’arte ci deve unire, non dividere”.

Il presidente provinciale “invita tutti gli operatori del settore ad usufruire dei servizi messi a disposizione dal sindacato a Foggia e provincia. Sono a disposizione figure competenti e professionali, tra cui il dottore commercialista Gianfranco Fariello, che ha preso a cuore la nostra iniziativa, offrendo la sua consulenza agli iscritti”. Gli uffici di Star Italia Felsa Cisl sono ubicati presso la sede provinciale della CISL in Via Trento 42, al terzo piano.

“Lo sforzo di Star Italia è rivolto alla guida e tutela di un settore che sta cambiando radicalmente – commenta Rino de Martino, presidente nazionale del sindacato –  nuove norme  impongono adempimenti prima inimmaginabili per le imprese operanti nel mondo dello spettacolo e della cultura. Anche le associazioni culturali, che fino a poco tempo fa godevano di vita facile, sono oggi nel mirino di una serie di controlli da parte di vari enti. Noi siamo qui per affiancare i nostri iscritti nei nuovi percorsi da intraprendere. Siamo presenti con le nostre sedi a Foggia, Bari, Bat, Taranto, Brindisi, Matera, Potenza, Salerno, Avellino, Campobasso, Isernia, Napoli. Abbiamo costituito e istruito oltre 80 associazioni su tutto il territorio; contiamo circa 500 iscritti nella sola regione pugliese, circa 2000 sul nazionale. Ci impegneremo per continuare a far crescere questa realtà, offrendo competenza e servizi”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo