Sostieni pugliain.net, sostieni l’informazione libera

Dal 2015 pugliain.net ha un nuovo editore, una nuova filosofia, ma non cambia il suo impegno per cercare di fare una informazione calma, ragionata, e con al centro del proprio interessa la valorizzazione delle eccellenze pugliesi.

La testata, come certamente ricorderanno i nostri lettori più assidui, rispetto al suo recente passato ha cambiato editore e linea editoriale potendo contare su tanto impegno e passione dei soci dell’associazione Scritture digitali. Abbiamo deciso di farlo volontariamente con l’obiettivo di mantenere una visuale privilegiata, libera e indipendente sulla Puglia. Il nostro slogan, certamente non ti sarà sfuggito, è #raccontiamolapuglia.

Vogliamo raccontarla in maniera differente, dare spazio a informazioni che altrove non ne trovano ma, per fare questo servono energie, tempo, idee, persone e soldi. Tutto questo fa parte del grande progetto di Scritture digitali che prevede oltre alla realizzazione di un network di informazione indipendente, anche momenti formativi per diffondere la buona informazione e le best practies della comunicazione digitale.

Se ti piace come #raccontiamolapuglia e ritieni che questo progetto debba continuare, sostienici. Per noi è molto importante. E’ questo che ci fa andare avanti e continuare ad insistere nel nostro progetto, tanto bello quando complicato.

Ecco come puoi aiutarci:

  • Puoi iscriverti all’associazione. Costa solo 15 euro all’anno;
  • Collaborare con la nostra redazione;
  • Acquistare inserzioni pubblicitarie; [link ad apposita pagina che dobbiamo mettere da qlc parte]
  • Effettuare una donazione, anche piccola;
  • Se sei un blogger o un webmaster puoi inserire un nostro banner nel tuo sito o se hai un paper.li puoi inserire i nostri articoli nel tuo aggregatore;
  • Puoi seguirci sui nostri profili social di Facebook e Twitter.

Anche una sola azione di queste potrebbe essere molto importante per il progetto Scritture digitali – pugliain.net e darà a noi maggiori possibilità di garantire una qualità sempre più elevata di informazione, un aggiornamento costante, iniziative culturali e attività formative attraverso l’associazione.

Allora, credi anche tu in una informazione libera e di qualità? Sostienici!