I ragazzi foggiani de il Sottosopra vincono il Premio Nazionale Giornalista per 1 giorno

0

Non si è mai troppo giovani per raccontare storie, per descrivere un territorio, per impegnarsi nel comunicare con efficacia e deontologia. E quando arriva un importante riconoscimento per un progetto nato a scuola, a Foggia, ma che adesso ha superato i limiti delle mura scolastiche, è sempre un motivo di grande soddisfazione per chi in quel progetto ha creduto, impegnando tempo e passione.

“Gentile prof. Raffaele Identi, è con vivo piacere comunicarLe che il giornale scolastico “ilSottosopra” ha superato brillantemente le selezioni conquistando il Premio Nazionale “Giornalista per 1 giorno”…con queste parole è stato annunciato ai ragazzi della redazione del giornale foggiano ilSottosopra, giornale dell’ITE Blaise Pascal di Foggia la vittoria nella competizione dei giornali scolastici d’Italia dall’Associazione Albo Scuole.

A presiedere la giuria del Premio Nazionale “Giornalista per un Giorno” Gennaro Sangiuliano, vice-direttore del TG1 RAI e Direttore della Scuola di giornalismo dell’Università degli Studi di Salerno.

Attestazione che dimostra che la strada intrapresa dalla redazione del giornale scolastico dell’Istituto B. Pascal di Foggia da anni è ormai quella giusta.

“Questo ci riempie di gioia – afferma il direttore prof. Raffaele Identi – ma allo stesso tempo ci impegna maggiormente nel cammino che ci attende quest’anno. Un giornale di Istituto, con il correlato della sua vita di redazione, resta una delle esperienze fondamentali e più significative nel percorso scolastico di un alunno e di una scuola. Ciò resta valido anche nell’era di INTERNET e della multimedialità più spinta”.

E’ un lavoro di crescita fondamentale che ogni alunno deve compiere per  diventare uomo e alla fine cittadino critico e consapevole della società, alla quale deve consegnare il valore aggiunto della propria matura personalità.

“Il giornale scolastico è diventato nella nostra scuola un importante strumento didattico, dimostrandosi efficace e valido nel motivare e stimolare gli alunni alla scrittura. Oggi le nuove tecnologie ci offrono l’opportunità di riproporre e rinnovare questa attività collettiva incrementandone l’aspetto cooperativo e comunicativo – dichiara la Dirigente Scolastica Giuliarosa Trimboli – e per la forte valenza formativa riteniamo che sostenere questa esperienza giornalistica  sia di fondamentale importanza. Allora forza ragazzi per nuovi e più prestigiosi traguardi”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo