Spagna, il giorno più lungo della Catalogna

0

Una giornata ad alta, altissima tensione per il futuro della Spagna. In ballo, dopo i risultati del referendum sull’indipendenza della Catalogna, l’unità del Paese. Cosa farà il parlamento catalano? Come reagirà il Governo di Madrid? Si riuscirà a restare nell’ambito delle parole e del dialogo o si vorrà passare agli atti e ai fatti?

Monta l’attesa per il discorso che il presidente catalano Carles Puigdemont terrà nel pomeriggio di fronte al Parlamento di Barcellona. Dove è previsto che prenderà atto del risultato del referendum sull’indipendenza della regione dalla Spagna dello scorso primo ottobre.

Una dichiarazione unilaterale di indipendenza creerebbe a detta degli osservatori una situazione esplosiva nei rapporti con il governo di Madrid. Intanto nel pomeriggio il Parlamento sarà circondato da indipendentisti e unionisti che animeranno due manifestazioni contestuali.

La seduta era inizialmente prevista per ieri, ma ne è stata decisa la sospensione da parte della Corte costituzionale spagnola lo scorso 5 ottobre.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.