Taranto: diciotto artisti a Palazzo Pantaleo

0
"NutriMenti: 18 presenze nell'arte contemporanea" - Palazzo Pantaleo, Taranto

Diciotto presenze nell’arte contemporanea animeranno con le loro opere gli ambienti di Palazzo Pantaleo, nel Centro Storico di Taranto. Venerdì 6 maggio 2016 (ore 18,30) s’inaugura infatti la collettiva NutriMenti, rassegna di arti visive promossa e organizzata dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro (Consiglio Provinciale di Taranto) e dalla Fondazione Cultura del Lavoro “C.d.L. G. Colucci” in collaborazione con la Fondazione Rocco Spani Onlus e con l’Associazione di Volontariato “Infanzia e Solidarietà”.

La mostra, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Taranto, dalla Regione Puglia, dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e dalla Lumsa, è un progetto di Giulio De Mitri ed è a cura di Sara Liuzzi. NutriMenti suggerisce sin dal titolo il suo tema principale: “nutrire la mente attraverso un affascinante percorso artistico-culturale, nello specifico, della ricerca e della sperimentazione visiva”.

I protagonisti, giovani artisti provenienti da tutto il territorio nazionale, utilizzano tecniche diverse tra loro, dall’illustrazione alla pittura, dalla scultura al design, dalla fotografia all’installazione e al video. Con approcci e linguaggi peculiari, gli autori invitati (Dario Agrimi, Michele Attianese, Gabriele Benefico, Gennaro Branca, Stefano Cagol, Karmil Cardone, Elisa Cella, Cristiano De Gaetano, Danilo De Mitri, Michele Giangrande, Incredix, Sara Lovari, Paola Mancinelli, Stefania Pellegrini, Jasmine Pignatelli, Giuliano Ricciardi, Lucia Rotundo, Maria Teresa Sorbara) faranno “toccare con mano” tutti gli aspetti dell’arte, in una rassegna espositiva che si lega alla III edizione nazionale di Laboratorio Lavoro.

La mostra, che è accompagnata da uno specifico catalogo (Print Me per la Collana di Arte Contemporanea IMAGO) contenente testi critici, un apparato iconografico e note biografiche sugli artisti, rimarrà aperta e visitabile fino al 29 maggio 2016.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.