Taranto, DIrezione Italia appoggia la candidatura di Baldassarri

0

Gli esponenti di Direzione Italia hanno sciolto la loro riserva in previsione dell’imminente campagna elettorale per il rinnovo delle cariche comunali a Taranto.

Ieri mattina in una conferenza stampa hanno spiegato la scelta di sostenere Stefania Baldassarri.

A parlare sono stati gli esponenti del coordinamento provinciale, guidato dall’on Gianfranco Chiarelli, che hanno spiegato i motivi della scelta.

Di seguito le dichiarazioni del consigliere regionale Renato Perrini.

“Esaurita l’analisi delle varie proposte politiche, dei programmi e delle diverse ipotesi di alleanza, nonché a seguito di un ampio dibattito interno che ha coinvolto la base del partito, abbiamo deciso di sostenere per le prossime amministrative a Taranto la candidatura a sindaco della dott.ssa Stefania Baldassari. Questo in virtù della convergenza sul progetto politico, associata alla condivisione di comuni valori. Personalmente di Stefania Baldassarri ho apprezzato il suo voler lavorare in squadra e costituire una rete forte che possa portare domani alla stabilità politica e amministrativa. Così come apprezzo la sua autonomia e la sua fermezza. Di lei ho ha anche condiviso i punti salienti del suo programma. Mi ritrovo nella necessità di voler costituire un gruppo di lavoro permanente con le forze dell’ordine al fine di contrastare la criminalità così come anche nella necessità di voler dare attenzione agli invisibili da considerare non un problema ma una risorsa per il nostro territorio. Per quanto riguarda il futuro dell’Ilva, fermo restando che è di certo una delle vertenze più importanti ma non è l’unica, concordiamo sul fatto che bisognerà prevedere una verifica puntuale dal punto di vista ambientale ma anche che resta una priorità il mantenimento dei posti di lavoro dell’intera area industriale. Altra tematica che sposo è la salute dei tarantini: con Stefania Badassarri “pretenderemo” l’ottimizzazione delle strutture ospedaliere esistenti e l’implementazione dei macchinari adeguati alla diagnosi e alla cura, del resto questa è, sin dal mio insediamento, la battaglia che porto avanti come consigliere regionale. E poi ancora, motivare i giovani a restare attraverso un’offerta formativa che sia strettamente legata ai bisogni del territorio.

Taranto per me in Regione deve essere la città più importante, mi impegno quotidianamente affichè questo accada, e con Stefania Baldassarri sono certo che potremo essere più forti, perché quando, come sindaco, ci sarà da alzare la voce e pretendere, lei non si tirerà mai indietro.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo