Torna l’acqua al San Nicola ma per Irma Melini il Bari “non è interlocutore affidabile”

0

Torna a scorrere l’acqua all’interno dello stadio San Nicola. Fc Bari e Aqp, infatti, avrebbero sottoscritto un piano di rientro del debito di 15mila euro. La società di Giancaspro avrebbe pagato subito il 40% del debito e il resto sarebbe da versare in sei rate.

Servono ora 5 milioni per evitare il fallimento della società. Per Giancaspro i soldi ci sono e, di più, dopo la copertura economica il Bari annuncerebbe il nuovo tecnico biancorosso a causa dell’ormai certo addio di Fabio Grosso, diretto a Verona, sponda Hellas. Sarebbe Marco Baroni protagonista della promozione in Serie A col Benevento due anni fa.

Per tutte queste ragioni, per l’incertezza che si è venuta a creare nelle ultime settimane e per tutte le ombre che stanno coprendo il futuro biancorosso, torna a parlare la consigliera comunale di BariIrma Melini: “Il pagamento delle morosità presso Aqp – dice – non cambiano la situazione anche perché diversamente salterebbe il concerto di Vasco Rossi e nessuno può permettersi questo. Il tema centrale dello Stadio San Nicola è quello che da anni ribadisco: la FC Bari 1908 non è un interlocutore affidabile e solido economicamente tanto da garantire una puntuale e dovuta manutenzione della più grande opera pubblica barese.

Ricordo – continua la Melini – che la FC Bari non ha mai pagato la Tari e l’impostazione pubblicitaria, così come sono ancora in attesa di verifica la corrispondenza fra l’elenco dei lavori rendicontati dalla Società per centinaia di migliaia di euro e quanto realmente fatto. D’altronde, sotto gli occhi di tutti i baresi lo stato di degrado in cui versa lo stadio.

Mi auguro, perciò, che il Sindaco di Bari voglia incominciare a provvedere direttamente alla gestione dello Stadio San Nicola, revocando in autotutela la convenzione del 2014, prorogata ben tre volte, e portando a termine la gara pubblica per la esternalizzazione della gestione, gara impropriamente sospesa a gennaio”.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi