Trasporti, FS attiva nuovo collegamento Foggia-Roma

0

Dall’11 giugno Trenitalia attiverà una coppia di collegamenti da Foggia verso Roma, con fermata intermedia a Caserta. Il primo collegamento con partenza prevista per le 5:22 di mattina con arrivo alle 8:23 consentirà agli utenti foggiani di raggiungere molto presto la Capitale. Previsto anche un collegamento di ritorno con partenza alle ore 17 e arrivo alle 19:56.

Esprime soddisfazione la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Rosa Barone, che già da giugno 2015 si era impegnata in prima persona incontrando l’allora Amministratore Delegato di FS dott. Elia, al fine di chiedere l’istituzione di un collegamento ferroviario mattutino ad alta velocità, “per sopperire alla mancanza di una serie di servizi in capitanata.”

“Nel corso di quell’incontro – prosegue Barone – feci presente ai vertici di Trenitalia la necessità, per Foggia di istituire dei collegamenti per la capitale in orari che potessero favorire gli spostamenti per studenti e lavoratori e anche per chi intendesse, da semplice viaggiatore, raggiungere la capitale di prima mattina”.

Una richiesta ribadita da Barone, anche a gennaio 2017 quando, intervenne replicando al sindaco di Bari Antonio Decaro che aveva proposto, invece, un ulteriore collegamento diretto per Bari.

A spuntarla è stata la Barone che spiega: ”Non è assolutamente una lotta tra territori quanto più un tentativo di garantire ai cittadini di tutta la Puglia la possibilità di usufruire di servizi efficienti. Dal punto di vista dei trasporti Foggia risente già di un baricentrismo che ci vede ingiustamente tagliati fuori da tutta una serie di collegamenti, credo dunque che la scelta di Trenitalia di venire incontro alle esigenze di questa Provincia e di esaudire questa nostra richiesta, seppure in via sperimentale, sia di assoluto buonsenso”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo