Vieste diventa capitale dello show cooking

0

Cucina, cucina e ancora cucina: se i nostri territori sono così tanto amati dagli autoctoni e dagli stranieri è anche per la qualità, la varietà e la bellezza della tavola pugliese. Un’altra occasione in cui sarà possibile godere del connubio vincente tra cibo e paesaggio ci sarà il 12 e il 13 settembre con “Corto Circuito dei Contadini”, manifestazione per la valorizzazione e la riscoperta dell’enogastronomia del Gargano. La location sarà infatti quella di piazza della Marina Piccola sul lungomare di Vieste.

Organizzatore dell’evento è il GAL Gargano, in collaborazione con Witaly, la casa editrice fondata da Luigi Cremona e Lorenza Vitali e specializzata nell’editing di guide di alberghi, ristoranti e prodotti agroalimentari d’eccellenza. E sarà proprio l’eccellenza la protagonista di questi intensi due giorni dedicati agli show cooking dei più rinomati chef pugliesi, tra cui spiccano, fra i tanti, i nomi di Peppe Zullo, Vito Giannuzzi e Gegè Mangano. Tutte le loro creazioni saranno non soltanto il frutto della maestria di questi artisti del fornello, ma verranno realizzate gomito a gomito con i produttori delle materie prime.
Non è un caso che uno degli obiettivi del Gruppo di Azione Locale Gargano sia giustappunto quello di promuovere i produttori locali e la vendita diretta a Km 0, tutelando così i produttori ed i consumatori. Inoltre il GAL intende promuovere la filiera corta, puntando sull’importanza del consumo di prodotti freschi e nel rispetto della stagionalità, cosa essenziale per avere un’alimentazione davvero sana.

Lo spazio di “Corto Circuito dei Contadini” sarà suddiviso in tre zone, una dedicata alle esibizioni degli chef e alla degustazione, una dedicata ai produttori e un’ultima con cuochi locali alle prese con il meglio dell’offerta gastronomica del Gargano.

Condividi

Nessun commento

Commenta l'articolo